Entra in Enel

Selezione

Il nostro processo di selezione è orientato alla ricerca di persone motivate ad entrare in un contesto dinamico e internazionale, in cui realizzare le proprie aspirazioni professionali mettendo in campo capacità e conoscenze per contribuire agli obiettivi aziendali.

Esistono diversi percorsi di selezione:

  • Per i giovani laureati e diplomati è prevista una preliminare valutazione attitudinale effettuata tramite Assessment Center seguita, in caso di esito positivo, da una verifica delle conoscenze professionali.
  • Per i diplomati da inserire in ruoli tecnici e operativi il colloquio tecnico attitudinale è integrato da prove pratiche e quesiti tecnici.
  • Per le persone con significativa esperienza professionale si procede invece con interviste mirate che esplorano sia il profilo attitudinale, sia le competenze tecniche.

La valutazione del profilo attitudinale fa riferimento al Modello di Leadership Enel, che costituisce una sintesi di ciò che il Gruppo “si aspetta” dalle persone, poiché definisce i comportamenti da utilizzare nel raggiungimento degli obiettivi per assicurare risultati sostenibili nel tempo e un ambiente di lavoro positivo e motivante.

Attività di selezione: Impiegati – Quadri - Dirigenti

 ColloquiAssunzioni%
20112.386 *66028%
20103.70266418%
20092.64963724%

* 6% scouting

La valutazione del profilo attitudinale fa riferimento al Modello di Leadership Enel, che costituisce una sintesi di ciò che il Gruppo “si aspetta” dalle persone, poiché definisce i comportamenti da utilizzare nel raggiungimento degli obiettivi per assicurare risultati sostenibili nel tempo e un ambiente di lavoro positivo e motivante.

Raccolta Candidature

Gli strumenti e i canali di cui ci avvaliamo sono prioritariamente il sito internet, le relazioni e i contatti instaurati con scuole e università con cui sono attive collaborazioni specifiche, la presenza a job meeting e recruiting day.

Screening CV

La valutazione del Cv da parte dei selezionatori avviene sulla base di criteri oggettivi relativi al profilo ricercato come ad esempio:

  • esperienza scolastica/universitaria (titolo di studio, specializzazione, durata del corso di studi, votazione conseguita);
  • esperienza lavorativa/stage;
  • periodi formativi o esperienze lavorative trascorsi all’estero;
  • eventuali corsi di specializzazione;
  • conoscenze linguistiche;
  • disponibilità alla mobilità territoriale nazionale e internazionale;

Viene inoltre verificata l’eventuale appartenenza a categorie protette.

Consigli Utili
Nel redigere il proprio CV è importante scrivere un documento finalizzato e personalizzato rispetto al destinatario; riportare e valorizzare le informazioni centrali per la posizione di interesse; essere schematici così da consentirne una lettura veloce; dare evidenza alle esperienze maturate e alle competenze realmente acquisite e inserire le informazioni in ordine sequenziale (dalla più recente alla meno recente).
Il CV può essere anticipato da una Lettera di Presentazione redatta utilizzando un linguaggio chiaro, evidenziando sinteticamente ciò che contraddistingue il proprio profilo e le caratteristiche personali distintive. In caso di risposta a un annuncio specifico, può essere utile sintetizzare anche la motivazione nei confronti dell’azienda o del ruolo.

Intervista Telefonica

È il primo contatto tra il candidato e l’azienda. Obiettivo della telefonata è quello di:

  • verificare l’interesse del candidato verso nuove opportunità professionali,
  • raccogliere ulteriori informazioni rispetto a quelle riportate sul CV
  • valutare la coerenza con il profilo ricercato.

Verificato l’interesse del candidato e la sua disponibilità a partecipare a un processo di selezione  si concorda un appuntamento per il primo incontro.

Assessment Center per giovani diplomati e laureati

L’Assessment Center è una metodologia di valutazione di competenze, attitudini, motivazioni e potenziale utilizzata nei processi di selezione per giovani laureati e per alcuni profili di diplomati. Si tratta di un insieme di esercitazioni individuali e di gruppo, che simulano situazioni reali da analizzare, valutare e risolvere, su cui prendere decisioni, organizzare attività o impostare proposte e progetti.

L’Assessment Center in Enel si compone di diversi strumenti:

  • Test di abilità - per massimizzare l’oggettività della valutazione
  • Discussioni di gruppo - per valutare la capacità di risolvere problemi, l’approccio al lavoro di gruppo e la proattività
  • Test di Lingua inglese scritto e orale - per valutare il livello di conoscenza della lingua inglese
  • Colloquio individuale - per valutare le capacità relazionali e le esperienze pregresse, approfondire la motivazione, il progetto professionale e le aspettative di carriera.

Consigli Utili
Per affrontare al meglio la giornata di Assessment Center è importante:
arrivare in orario; ascoltare in modo “attivo”; rispondere con chiarezza, in maniera sintetica ed esaustiva; mostrare una buona conoscenza dell’Azienda e interesse per l’attività proposta; chiarire il proprio progetto professionale e le aspettative di breve e lungo periodo.

Il colloquio di selezione individuale per esperti

Per le persone che hanno maturato un’esperienza professionale significativa l’iter di selezione inizia con un colloquio individuale il cui obiettivo è andare ad approfondire il percorso formativo e professionale, la coerenza tra le esperienze professionali e il ruolo proposto, la motivazione al cambiamento e le aspettative professionali. Il colloquio individuale offre anche al candidato l’opportunità di reperire maggiori informazioni sull’azienda e sul ruolo per il quale sta affrontando l’iter di selezione.

Il colloquio tecnico

Il colloquio tecnico è un’intervista mirata ad approfondire le competenze specialistiche dei candidati in funzione del tipo di ruolo che dovrebbero ricoprire in azienda e a ripercorrere le esperienze professionali maturate.
Per i giovani laureati e diplomati viene testata maggiormente la capacità di utilizzare le competenze acquisite durante gli studi nella risoluzione di problematiche reali della vita lavorativa.

Feedback

Al termine del processo di selezione Enel comunicherà a ogni candidato l’esito finale della selezione e provvederà a formalizzare la proposta di inserimento in azienda ai candidati scelti.

Strumenti

  • Condividi
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
 

Hot tag

CO2 Neutral