Leader nella comunicazione

Pubblicata il: 2012-01-04

Dall’ufficio stampa ai servizi online, dai social network all’Open Data. La comunicazione di Enel è attiva 24 ore su 24, continua a crescere e conferma l’attitudine del Gruppo ad affermarsi come leader globale

Leader nella comunicazione

Nella speciale classifica sulla qualità dell’ufficio stampa delle aziende italiane Enel è al primo posto. Ed è un nuovo primato con il quale l’azienda si presenta al nuovo anno. Ad affermarlo è il “City Giornalisti 2011”, l’indagine giunta alla sua 21esima edizione e condotta da Demoskopea, nei mesi di ottobre e novembre scorsi, su un campione selezionato di 80 giornalisti economici e finanziari delle principali testate nazionali e locali insieme a quelli delle riviste specializzate.

La leadership di Enel è una conferma e allo stesso tempo una novità perché rileva, anche per il 2011, un punteggio relativo alla qualità dell’ufficio stampa superiore alla media delle 48 aziende prese in considerazione ma insieme segnala una ulteriore crescita rispetto all’anno scorso. E oltre all’eccellenza del rapporto con i media Enel si conferma l’azienda con il miglior sito internet nel quale trovano spazio tanto le informazioni per i clienti del mercato elettrico e del gas quanto le news sull’attività del Gruppo in Italia e all’estero.

La qualità dell’informazione e l’attenzione che Enel riserva alle diverse modalità di comunicazione fanno parte del dna dell’azienda oggi sempre più proiettata a percorrere anche tutte le strade che lo sviluppo tecnologico e i nuovi media offrono.

L’anno appena concluso ha visto infatti  Enel dare vita a una serie di iniziative a 360 gradi, confermandosi come una delle aziende più innovative tanto nel rapporto con gli utenti quanto nella capacità di informare l’opinione pubblica e gli stakeholder sulle proprie attività.

In entrambi i casi, gli esempi non mancano. A cominciare dal sito di Enel Energia che, dalla possibilità di ricevere e pagare la bolletta online alla web chat con gli operatori fino alla guida per l’autolettura del contatore, offre tanti servizi in grado di semplificare la vita dei clienti.

Ma il 2011 è stato soprattutto l’anno che ha registrato l’esplosione del fenomeno dei social media e del mondo del web 2.0. Un mondo in cui l’azienda è entrata con il sito EnelSharing, già presente nei principali aggregatori di news, di social bookmarking ed eventi, oltre che nelle più note piattaforme Facebook, Twitter, Flickr e YouTube.  L’attenzione verso il web 2.0 si è confermata anche attraverso le diverse App che Enel ha sviluppato per promuovere la cultura dell’eco-sostenibilità.

Oltre alle tante piattaforme disponibili, una delle caratteristiche principali del web 2.0 è quella di rendere ancora più semplice e immediato l’accesso a una serie di informazioni. In quest’ottica si inquadra la filosofia dell’Open Data, che permette la condivisione dei propri dati pubblici in formato aperto senza porre limiti di utilizzo, integrazione e riuso. Anche su questo fronte Enel vanta in primato essendo la prima realtà italiana che ha deciso di intraprendere questa strada, dando vita al sito Open Data del Gruppo dove sono disponibili i dati del Bilancio consolidato, della Relazione e bilancio di esercizio e del Bilancio di Sostenibilità.

Infine anche i siti aziendali ormai rodati ma in costante aggiornamento contribuiscono a diffondere le informazioni in modo più ampio possibile. Come, ad esempio, la nuova sezione presente sul sito Enel.com dedicata alle Smart Grids; divisa in quattro parti, illustra in modo semplice e completo quella che si sta rivelando come una vera e propria rivoluzione nel mondo dell’energia elettrica. Una rivoluzione che, in un futuro non lontano, è destinata a cambiare profondamente lo stile di vita della società moderna. Proprio come ha fatto internet.

Strumenti

  • Condividi
  • Delicious
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • Oknotizie
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Stumbleupon
 

Le rinnovabili

Fotovoltaico

Fotovoltaico

Il fotovoltaico consente di trasformare l'energia associata alla radiazione solare in energia elettrica

Fotovoltaico

Eolico

Un impianto eolico è costituito da un insieme di aerogeneratori distribuiti sul territorio e connessi con un cavidotto interrato

Fotovoltaico

Idroelettrico

L’acqua è una fonte di energia pulita e rinnovabile e riveste un ruolo di assoluto primo piano dal punto di vista economico e ambientale

Geotermico

Geotermico

Fonte naturale di energia pulita, la geotermia rappresenta una risorsa rinnovabile e inesauribile nel tempo

Biomasse

Biomasse

Le sostanze di origine biologica rappresentano una promettente fonte di energia rinnovabile per la produzione di energia elettrica, calore e biocarburanti

Smart Grids

Smart Grids

Le reti intelligenti coniugano l’utilizzo di tecnologie tradizionali con soluzioni digitali innovative. E grazie a uno scambio di informazioni più efficace la gestione della rete elettrica diventa più flessibile

CO2 Neutral