Oxygen, è l’era del consumatore intelligente

Pubblicata il: 2012-03-15

Sulla rivista ideata da Enel l’identikit del nuovo consumatore, protagonista attivo del mercato. Tra i numerosi contributi pubblicati Kevin Roberts, CEO di Satchi&Satchi, e Fulvio Conti, ad di Enel

Oxygen, è l’era del consumatore intelligente

Esigente e intelligente, libero e vincente. Sono alcuni degli aggettivi che l’ultimo numero della rivista Oxygen attribuisce al cittadino-consumatore di oggi, ormai sempre più protagonista nel mercato in costante evoluzione.

“Il XXI secolo è l’epoca degli smart consumer” scrive Kevin Roberts, worldwide Ceo di Satchi&Satchi nell’editoriale che apre la rivista. E leggere la sua analisi nel giorno in cui il mondo celebra la giornata mondiale del consumatore offre l’opportunità di guardare con uno sguardo nuovo un fenomeno individuale e collettivo che ormai nuovo non è più. Perché grazie alla tecnologia “il consumatore di oggi ha una possibilità inimmaginabile” e perché è ormai protagonista di un dialogo che lo rende “libero di evitare, accettare e interagire con un’offerta commerciale”.

Tra crisi economica e mercato digitale, vecchio advertising e Paesi emergenti i consumatori intelligenti si stanno affermando nella doppia veste di attori individuali e fenomeno collettivo. Lo smart consumer  cambia il proprio modo di scegliere in modo radicale sino a costringere anche le multinazionali a rivoluzionare la loro produzione.

Sulle pagine di Oxygen, rivista nata da un’idea di Enel, l’esperto di marketingGianluca Degoli descrive il fenomeno in atto come una “rivoluzione delle termiti” che ha permesso l’irruzione nel mercato di aspetti sino ad oggi ritenuti estranei se non contrari alle leggi stesse del commercio.

Riciclare, ridurre, riparare, risparmiare
oggi non sono più abitudini che ostacolano la vendita di un prodotto, ma fattori decisivi del commercio. A introdurli è stato proprio lo smart consumer che ormai, dice Renato Mannheimer, presidente dell’ISPO, è “meno ingenuo e più smaliziato”, “più esigente e meno bisognoso”. È un “consumatore vincente” che dalla sua condizione particolare interpella il mercato globale chiedendo prodotti sostenibili, etici e “green”.

Dal turismo ai libri, dagli alimentari alla tecnologia, tutti i settori commerciali sono chiamati a confrontarsi con questo nuovo tipo di consumatore che non compra un prodotto ma chiede un servizio, non cerca un’offerta ma valuta una proposta.

Oxygen offre un approfondimento sul mondo dell’elettricità
come ambito nel quale questo cittadino-consumatore, soggetto esigente e attivo del mercato, partecipa a una rivoluzione che interessa l’intera catena del valore: dall’utilizzo delle materie prime alle scelte tecnologiche delle aziende, dalla destinazione degli investimenti all’evoluzione della rete di distribuzione dell’elettricità.

“I clienti sono al centro di questo nuovo paradigma dell’energia”
, sottolinea l’ad di Enel, Fulvio Conti che nel contributo che apre l’approfondimento di Oxygen, descrive i consumatori intelligenti come “attori consapevoli della domanda di elettricità, promotori di un suo uso più razionale ed efficiente e attenti alla qualità del servizio che gli viene offerto”.

Per l’ad di Enel, nello scenario globale segnato da continui mutamenti e dalla crisi finanziaria, “un settore energetico efficiente può costituire un fattore chiave per la ripresa economica” e questo attribuisce ancor più valore al dialogo tra consumatore intelligente e utility dell’energia. A entrambi infatti è chiesta la responsabilità di costruire un futuro condiviso e sostenibile nel quale la spesa in bolletta implica l’evoluzione tecnologica della rete, la richiesta di energia rinnovabile interpella il modello di sviluppo industriale, la diffusione della mobilità sostenibile nelle metropoli si coniuga con l’accesso all’elettricità degli 1,3 miliardi di abitanti che ancora patiscono la cosiddetta “povertà energetica”.

Link correlati 

Strumenti

  • Condividi
  • Delicious
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • Oknotizie
  • Upnews
  • FriendFeed
  • Stumbleupon
 

Le rinnovabili

Fotovoltaico

Fotovoltaico

Il fotovoltaico consente di trasformare l'energia associata alla radiazione solare in energia elettrica

Fotovoltaico

Eolico

Un impianto eolico è costituito da un insieme di aerogeneratori distribuiti sul territorio e connessi con un cavidotto interrato

Fotovoltaico

Idroelettrico

L’acqua è una fonte di energia pulita e rinnovabile e riveste un ruolo di assoluto primo piano dal punto di vista economico e ambientale

Geotermico

Geotermico

Fonte naturale di energia pulita, la geotermia rappresenta una risorsa rinnovabile e inesauribile nel tempo

Biomasse

Biomasse

Le sostanze di origine biologica rappresentano una promettente fonte di energia rinnovabile per la produzione di energia elettrica, calore e biocarburanti

Smart Grids

Smart Grids

Le reti intelligenti coniugano l’utilizzo di tecnologie tradizionali con soluzioni digitali innovative. E grazie a uno scambio di informazioni più efficace la gestione della rete elettrica diventa più flessibile

CO2 Neutral