Ricerca

Apri

Da

A

Regione

ENEL: IL 4 OTTOBRE CENTRALE APERTA A CASTEL SAN GIOVANNI CON ASSOELETTRICA

01/10/2008

Comunicato Stampa

La centrale Enel “Edoardo Amaldi” – La Casella apre al pubblico nell’ambito della giornata nazionale dell’energia elettrica promossa da Assoelettrica con un programma incentrato sull’energia sportiva

Piacenza, 30 settembre 2008 – Visite guidate all’impianto produttivo, giochi e sport nella centrale Enel Edoardo Amaldi – La Casella che apre al pubblico sabato 4 ottobre dalle ore 10 alle ore 18 per il tradizionale appuntamento di “Centrale aperta”, in occasione della giornata nazionale dell’energia elettrica promossa da Assoelettrica. Una buona occasione per studenti e famiglie, bambini, giovani e adulti, per venire a scoprire come nasce l’energia elettrica e per vivere una giornata particolare all’interno di una “fabbrica” dell’energia. Il programma prevede le consuete visite guidate all’impianto termoelettrico con accompagnatori esperti come i tecnici della centrale, attività sportive e di intrattenimento. L’ingresso e la partecipazione alle attività sono ovviamente gratuiti. La centrale termoelettrica dell’Enel, riconvertita recentemente a ciclo combinato e alimentata a gas naturale, è in grado di produrre circa dieci miliardi di chilowattora all’anno, corrispondenti a quasi la metà dei consumi energetici di una regione come l’Emilia Romagna. Va anche ricordato che la centrale Edoardo Amaldi si è dotata fin dal 1999, prima centrale termoelettrica in Italia, di un sistema di gestione ambientale EMAS. Tale importante traguardo, in linea con l’impegno ambientale dell’ENEL, rappresenta il riconoscimento alla professionalità e al costante impegno del personale dell’impianto nella cura della gestione di tutte quelle attività che hanno rilevanza ambientale.

 
 

Strumenti

  • Condividi
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
 

Smart Grids

Smart Grids

Le reti intelligenti coniugano l’utilizzo di tecnologie tradizionali con soluzioni digitali innovative. E grazie a uno scambio di informazioni più efficace la gestione della rete elettrica diventa più flessibile

CO2 Neutral