BORGO A MOZZANO: ENEL SOSTIENE LA 30° EDIZIONE DELLA MOSTRA MERCATO AZALEA, SBARRAMENTO APERTO AL PUBBLICO

Published on giovedì, 14 aprile 2016

Enel Green Power sostiene la 30° edizione della Mostra Mercato Azalea, che torna ad essere a carattere biennale come è stata dal tempo della sua nascita, il lontano 1970, per moltissime edizioni. L’evento, in programma sabato 16 e domenica 17 aprile, presenta un vasto campionario di piante e fiori, che porta il visitatore a contatto con le novità di questo settore, permettendogli di ammirare i suggestivi allestimenti realizzati lungo le vie del paese di Borgo a Mozzano, di rivalutare il proprio rapporto con la natura e di acquistare piante, fiori, sementi, prodotti e attrezzature per l'orto ed il giardinaggio. In concomitanza alla manifestazione si svolgono una serie di attività che portano il visitatore ad una più approfondita conoscenza dei prodotti tipici locali, con i luoghi e le usanze del Paese.
A questo proposito, domenica 17 aprile, dalle ore 10:00 alle 18:00, Enel Green Power aprirà al pubblico lo sbarramento di Borgo a Mozzano, da cui è possibile ammirare il ponte del diavolo, il fiume e il paesaggio. L’acqua, il rapporto tra l’uomo e la natura, l’energia rinnovabili saranno i protagonisti della giornata: oltre alle visite guidate a cura del personale Enel Green Power dalle ore 10 alle 18, il programma alle ore 10:45 prevede il passaggio delle auto partecipanti al “raduno Fiat 500 Club Italia”, mentre dalle 15:00 alle 17:00 per tutti la possibilità di degustare i “dolci dell’energia” a base di prodotti tipici della valle del Serchio.
Lo sbarramento di Borgo a Mozzano è un tipico sbarramento fluviale, costruito all’inizio degli anni ’50, posto poco più a valle della confluenza tra il fiume Serchio, che solca interamente la Garfagnana, e il torrente Lima, che percorre tutta la Val di Lima dall’Abetone sino a Borgo a Mozzano. Dallo sbarramento, costruito con struttura principale, quattro torri di comando delle paratoie e di vedetta, c’è una vista panoramica invidiabile sul famoso Ponte della Maddalena, chiamato storicamente anche ponte del diavolo. Lo sbarramento riveste un ruolo di particolare importanza perché costituisce l’ultima opera di ritenzione idraulica prima della città di Lucca e della sua pianura.
“Enel Green Power – dice Matteo Bossi per Enel Green Power – sostiene l’iniziativa in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Borgo a Mozzano per valorizzare la bellezza di un territorio ricco di acqua, natura, energia. Il nostro impegno per la produzione di elettricità da fonte rinnovabile si inserisce in questo contesto di eccellenze locali, di cui l’azalea è una delle espressioni più belle”.