PISTOIA CITTÀ RESILIENTE: INVESTIMENTI ENEL PER 6 MILIONI DI EURO, SISTEMA ELETTRICO COMPLETAMENTE RINNOVATO

Published on mercoledì, 13 luglio 2016

Sono terminati i lavori di ripristino, riasfaltamento e decoro urbano in varie zone della città da parte di e-distribuzione (dal 30 giugno il nuovo nome di Enel Distribuzione): le operazioni costituiscono la fase conclusiva dell’interramento completo della linea di media tensione “Belvedere”, che rappresenta uno snodo importane del sistema elettrico cittadino e che nella versione aerea era stata irrimediabilmente danneggiata dall’uragano del 5 marzo 2015.
Dopo aver posato e attivato la nuova linea elettrica, di ultima generazione e completamente automatizzata, e-distribuzione ha riasfaltato complessivamente oltre 2 km di manto stradale con un tappeto di usura di 3 cm di spessore. Nelle prossime settimane saranno fatti asfalti nuovi, per altri 2 km di strade, anche in via Calamadrei, via Monfalcone, via Bonellina (con rifacimento del parcheggio nei pressi della rotonda della Misericordia di Pistoia), via e piazza del Carmine, vicolo Villani, vicolo del Rondinello e piazzetta del Gobbo. I lavori, peraltro, nei mesi scorsi sono stati eseguiti con una modalità innovativa: anziché utilizzare il tradizionale scavo aperto, i disagi sono stati ridotti al minimo grazie alla cosiddetta “teleguidata” che ha consentito di procedere con una trivellazione mirata e a basso impatto e di evitare molte interruzioni programmate. Il periodo di ripristino degli asfalti è stato concordato con il Comune di Pistoia perché nella stagione estiva è possibile evitare maltempo ed eseguire lavori a regola d’arte.
In poco più di un anno, dai fatti del marzo 2015, e-distribuzione ha investito su Pistoia e provincia oltre 6 milioni di euro (tra interventi già fatti e altri in fase di realizzazione): sono state completamente automatizzate 5 cabine strategiche per il sistema elettrico locale nella zona centrale della città, sono stati inoltre realizzati 4,5 km di nuova linea elettrica di media tensione interrata e 1,5 km di nuova linea aerea di media tensione nella zona nord di Pistoia, sono stati ricostruiti oltre 4 km di linee aeree di media tensione più di 6 km di linee aeree di bassa tensione tra Pistoi e le aree limitrofe. Rimossi infine oltre 60 sostegni e pali lungo la via nuova pratese tra Pistoia e l’abitato di Chiazzano.
Completamente rinnovato il sistema elettrico anche sulla montagna pistoiese con il rifacimento di cabine e linee aeree di media e bassa tensione tra San Marcello P.se, Piteglio, Abetone, Cutigliano. Interventi importanti anche a Montecatini Terme e nella Valdinievole con la ricostruzione di 4 km di linee di media tensione e di 26 km di linee di bassa tensione.
Per decine di migliaia di clienti vi saranno grandi benefici nel servizio elettrico grazie alle nuove linee completamente automatizzate, dotate delle migliori innovazioni tecnologiche e “richiudibili in anello”: in molte circostanze, infatti, in caso di guasto sarà possibile isolare il tratto danneggiato e restituire immediatamente elettricità alle utenze da una linea cosiddetta controalimentante. Nei prossimi mesi seguiranno ulteriori investimenti e interventi per il potenziamento del servizio elettrico in città e su tutto il territorio provinciale di Pistoia.
Fondamentale, per la progettazione e la realizzazione degli interventi in tempi rapidi, la collaborazione con le Amministrazioni Comunali a partire dal Comune di Pistoia con cui è stato condiviso il piano di lavori, modalità ed esecuzione delle operazioni.