RETE ELETTRICA, UN CANALE TELEFONICO DEDICATO PER ESIGENZE LEGATE AL SISMA

Published on lunedì, 5 settembre 2016

E-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione, ha attivato il canale telefonico dedicato 800 085 577 per supportare i clienti delle aree del sisma nella gestione delle loro richieste per tutte le problematiche tecniche relative agli impianti di distribuzione di energia.
I clienti potranno chiamare ad esempio per spostamenti di impianti, richieste di sopralluogo, domande su contatori, linee, allacciamenti; per altre tipologie di attività non di competenza del distributore, ai clienti verranno fornite puntuali informazioni per indirizzare correttamente le loro richieste ai Venditori.
Il servizio è attivo dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 12:30 e dalle 14 alle 16 e il venerdì dalle 9 alle 12:30 e si rivolge in particolare ai clienti dei comuni di Marche, Abruzzo, Lazio e Umbria interessati dal sisma e individuati dal decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze. Nelle Marche Acquasanta Terme (AP), Arquata del Tronto (AP), Montefortino (FM), Montegallo (AP), S. Montemonaco (AP); in Abruzzo Montereale (AQ), Capitignano (AQ), Campotosto (AQ), Valle Castellana (TE) e Rocca Santa Maria (TE); nel Lazio Accumoli (RI), Amatrice (RI) e Cittareale (RI); in Umbria Cascia (PG), Monteleone di Spoleto (PG), Norcia (PG) e Preci (PG).
Per il pronto intervento in caso di guasto e per tutte le segnalazioni relative alla rete elettrica restano sempre disponibili il numero verde di e-distribuzione 803 500, operativo tutti i giorni, 24 ore su 24, e il sito internet e-distribuzione.it.