Vuoi comprare un'auto elettrica?

Pubblicato il giovedì, 13 febbraio 2014

Agli italiani piace l'auto elettrica? Se dovessero cambiare macchina ne comprerebbero ancora una a benzina o preferirebbero passare dal pieno di carburante a quello di elettricità? Queste domande sono alla base dell'indagine online promossa nel nostro Paese da Green eMotion, il progetto europeo coordinato da Enel Distribuzione che coinvolge il mondo dell'energia, delle imprese e dell'accademia con l'obiettivo di raccogliere informazioni utili alla sviluppo di politiche e soluzioni per la diffusione della mobilità sostenibile nell'Unione europea.

 

Green eMotion coinvolge 43 partner tra cui i principali distributori di energia europei, industrie, università e centri di ricerca. Nato nel 2011 dalla Commissione Ue, il progetto vuole definire il quadro di riferimento per la mobilità elettrica in Europa e lungo i quattro anni della sua durata si propone di:

  • diffondere su larga scala tra la popolazione dell'Ue la consapevolezza dei benefici dell'auto elettrica;
  • offrire ai decision-maker elementi per attivare politiche adeguate alla sua diffusione nei Paesi dell'Unione;
  • sviluppare un modello di riferimento comunemente accettato e di facile utilizzo, basato sulla interoperabilità e la diffusione in scala di soluzioni tecniche collegate a un modello di business sostenibile.

Il questionario è semplice e al contempo dettagliato. Parte dalle abitudini reali nell'utilizzo dell'auto di ogni partecipante all'indagine e lo guida in un percorso nel quale l'ipotesi di un cambio di veicolo diventa l'occasione sia per conoscere le performance dell'auto elettrica rispetto a quella a carburante, sia i differenti costi e benefici per l'ambiente offerte dalle due soluzioni. Partecipando all'indagine è inoltre possibile conoscere informazioni sui benefici ambientali della mobilità sostenibile e avere dettagli anche sulla distribuzione delle infrastrutture di ricarica nelle varie province italiane.

Ogni distributore coinvolto nell'indagine ha ora il compito di raccogliere dati utili nel proprio Paese per analizzare la percezione dell'auto elettrica tra i cittadini. Il questionario è organizzato in cinque parti, ciascuna suddivisa a sua volta in due sezioni, ma il tempo totale per compilare tutte le sezioni non dovrebbe superare i 25 minuti. All'interno di ogni parte si può passare da una sezione all'altra a proprio piacimento, fino alla sua compilazione definitiva. È possibile inoltre sospendere temporaneamente il questionario per riprenderlo in un secondo momento, rientrando con le stesse credenziali assegnate (a patto che avvenga entro una settimana). Le informazioni raccolte dall'indagine online saranno trattate in maniera riservata dal dipartimento dei trasporti della Technical University of Denmark (DTU Transport) e utilizzate al solo scopo di ricerca.