Enel a Smart Energy Expo

Pubblicato il venerdì, 10 ottobre 2014

Si è tenuta a Verona la seconda edizione di Smart Energy Expo, la rassegna internazionale dedicata all'efficienza energetica che ha visto protagoniste più di 100 aziende che operano a vario titolo nel settore.

La manifestazione è stata al tempo stesso momento di confronto tra gli operatori e luogo di esposizione dove cittadini, imprenditori e pubbliche amministrazioni hanno potuto conoscere soluzioni concrete e convenienti per produrre efficienza.

In rappresentanza di Enel era presente Anna Brogi, responsabile Sicurezza, Ambiente ed Efficienza Energetica di Enel Distribuzione: “L'Italia è leader nell'efficienza energetica perché possiamo contare su una rete elettrica all'avanguardia a livello mondiale. Enel ha iniziato questo percorso più di 15 anni fa con l'installazione dei contatori elettronici e lavora quotidianamente allo sviluppo di una rete sempre più intelligente, per consentire ai clienti di essere informati sui propri consumi e adottare misure per ridurli”, ha dichiarato nel suo intervento alla tavola rotonda "Efficienza made in Italy: le sfide per l'innovazione, la ricerca, la regolazione".

Il nostro Paese è stato infatti collocato al secondo posto assoluto a livello globale nella classifica stilata nel 2014 dall'American Council for an Energy-Efficiency economy (Aceee) sui progressi in materia. Al primo posto invece, a pari merito con la Francia, nell'ambito delle politiche energetiche.

“Il settore ha tratto forte giovamento dalla legislazione adottata in materia di certificati bianchi. Un processo cui Enel Distribuzione, il più grande distributore italiano, ha partecipato con un ruolo da protagonista. Tuttavia - ha concluso la Brogi - c'è ancora molto da fare per la diffusione delle Smart Cities, punto di arrivo di uno straordinario sistema di innovazioni in grado di incidere positivamente sulla vita dei cittadini e di colmare il gap competitivo delle nostre aziende. Regioni come il Veneto rappresentano un luogo ideale per sviluppare progetti d'avanguardia".