Efficienza energetica e risparmio. Il valore (aggiunto) dell'esperienza Enel

Pubblicato il martedì, 2 dicembre 2014

Spendere e consumare meno. Può sembrare paradossale che un'azienda leader sul mercato libero di luce e gas assecondi l'esigenza dei consumatori che chiedono soluzioni per usare meno energia e ridurre i costi in bolletta. Ma è quello che Enel sta facendo con decisione, in risposta a clienti sempre più consapevoli dell'importanza di consumare in modo intelligente e esigenti in fatto di servizi a valore aggiunto che non si fermino al semplice contratto di fornitura.

Le soluzioni di efficienza energetica interessano sia i grandi consumatori, imprese e amministrazioni pubbliche, sia i piccoli. E ogni settore è alla ricerca di nuovi sistemi e tecnologie per ottenere i benefici generati da un uso intelligente dell'energia. Lo studio "Stato e prospettive dell'efficienza energetica in Italia", realizzato dalla Fondazione Centro Studi Enel in collaborazione con l'Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano, rileva che le nuovi soluzioni di efficienza sono in grado di produrre ricadute virtuose anche sul sistema economico italiano pari al 2% del PIL, un risparmio di 50 milioni di tonnellate di CO2 entro il 2020, un aumento del 2% dei posti di lavoro impiegati nel settore e una riduzione dei consumi totali di energia compresa tra il 12 e il 18%.

Enel Energia mette a disposizione dei propri clienti prodotti e servizi, tutti chiavi i mano e rateizzabili in bolletta, che permettono di risparmiare sul costo degli interessi, in grado di ridurre i consumi e di migliorare la qualità della vita. Enel Energia veste i panni del 'consulente' che seleziona i prodotti e le tecnologie più efficienti e li mette a disposizione dei clienti con offerte semplici, chiare e comode. E offre molto più che il semplice prodotto. Nell'esempio di un servizio di installazione di un nuova caldaia efficiente sono inclusi l'audit delle condizioni dell'impianto esistente e il suo smantellamento, l'installazione della nuova caldaia e anche le pratiche per le detrazioni fiscali, la rateizzazione in bolletta, il finanziamento, un intervento di check-up nei primi 2 anni e i ricambi gratuiti fino al quinto anno.

La caldaia a condensazione di Enel Energia permette di abbattere i consumi di gas fino al 20% con il conseguente alleggerimento della bolletta. Rispetto a un impianto convenzionale recuperare gran parte del calore latente sfruttando il processo della condensazione del vapore acqueo che normalmente viene espulso insieme ai fumi di scarico. Grazie alla caldaia a condensazione è possibile realizzare un riciclo virtuoso di energia che altrimenti verrebbe dispersa. Il risultato? Usare meno gas per avere lo stesso comfort con benefici tangibili per l'ambiente ma soprattutto per i consumatori.