Efficienza energetica ed energy intelligence

Pubblicato il martedì, 16 dicembre 2014

Si scrive energy intelligence si legge tecnologia al servizio dell'efficienza energetica e quindi dei consumatori. Le soluzioni IT stanno evolvendo in modo sempre più veloce e il settore dell'energia può trarne sempre più beneficio introducendo nei diversi segmenti della filiera piccoli e grandi accorgimenti che si traducono in riduzione dei consumi, degli sprechi e dei costi.

L'efficienza energetica è un obiettivo condiviso da tutti i settori produttivi e da tutti gli utenti, siano questi privati, pubbliche amministrazioni o aziende. La consapevolezza sempre più diffusa dell'importanza di un uso intelligente delle risorse e del vantaggio che ne consegue in termini economici e ambientali non va tuttavia di pari passo con la conoscenza delle soluzioni a disposizione per realizzare questo obiettivo.

Elettrodomestici e macchinari industriali efficienti sono ormai una presenza comune in molte case e imprese, ma l'efficienza energetica è un risultato che si può raggiungere e far crescere intervenendo in più punti della catena del consumo che vanno dai materiali edili ai sistemi IT di controllo e monitoraggio.

Un volume d'affari medio annuo di circa 5.200 milioni di € per il settore dell'efficienza energetica in Italia. È la stima fatta dall'Energy & Strategy Group Politecnico di Milano nell'edizione 2014 dell'Energy Efficiency Report. Lo studio, focalizzando in particolare l'attenzione su industrie e amministrazioni pubbliche, sottolinea il valore sul lungo termine di investimenti in soluzioni di automazione e metering che permettono controllo, monitoraggio e gestione dei consumi. Dal Report emerge infatti che il 64% delle imprese italiane che si sono dotate da più di tre anni di sistemi di energy intelligence hanno poi realizzato ulteriori interventi di efficienza energetica beneficiandone in termini di riduzione dei TWh e di spesa.

Le possibilità offerte da Big Data e soluzioni IT per controllare in tempo reale i consumi di un appartamento come di una produzione industriale sono crescenti. La rete italiana è abilitata ormai da anni a veicolare un prezioso patrimonio di informazioni sull'uso consapevole dell'energia grazie ai contatori elettronici e ai sistemi di automazione che stanno rendendo sempre più intelligente la rete di distribuzione. Ora l'ampia introduzione di soluzioni di energy intelligence può fare da effetto moltiplicatore aprendo la strada a sempre più servizi a valore aggiunto, portando ulteriori vantaggi per tutti i consumatori e benefici in termini ambientali ed economici per i singoli utenti come per l'intero sistema Paese.