Enel Sole, nuova luce per Termoli

Pubblicato il mercoledì, 17 dicembre 2014

Enel Sole si è aggiudicata una gara indetta dall'Amministrazione di Termoli per la gestione integrata degli impianti comunali d'illuminazione pubblica, con il triplice obiettivo di ridurre consumi ed emissioni climalteranti e raggiungere il massimo livello di efficienza della rete elettrica.

Oltre alla gestione del servizio (per 15 anni) e alla manutenzione ordinaria e straordinaria, Enel Sole si occuperà dell'ammodernamento e dell'efficientamento di circa 4.000 punti luce, su cui verranno installati sistemi di telecontrollo. Le nuove tecnologie consentiranno un risparmio annuo di oltre 1.800.000 kwh, pari al 40% dei consumi totali.

La convenzione prevede inoltre la realizzazione di interventi di illuminazione artistica del Borgo Vecchio, dove le Mura e la facciata della Cattedrale verranno valorizzate anche nelle ore notturne grazie a progetti appositamente studiati. Nella stessa area, Enel Sole installerà anche un moderno sistema di videosorveglianza wi-fi.

“Il nostro progetto è stato ritenuto il migliore dal punto di vista tecnico: è un grande riconoscimento per il nostro team di architetti, ingegneri e tutti coloro che hanno partecipato alla stesura dell'offerta” ha commentato Carmelo La Rosa, responsabile del Dipartimento Territoriale Centro Italia di Enel Sole. “Sostituiremo circa 4.000 punti luce stradali utilizzando tecnologie SAP (sodio alta pressione), che offrono una notevole razionalizzazione dei consumi rispetto all'attuale impiantistica a vapore di mercurio. Il centro storico sarà illuminato con proiettori a LED in grado di cambiare colore e la facciata della cattedrale, in marmo bianco del Gargano, sarà teatro di spettacoli policromatici. Gli interventi che effettueremo nel territorio comunale permetteranno di risparmiare energia migliorando al tempo stesso la qualità e l'efficienza dell'illuminazione” ha concluso La Rosa.