Mercato energetico e aziende, l'efficienza di Enel opportunità per il sistema Paese

Pubblicato il lunedì, 1 dicembre 2014

Enel è stata tra i big player di Matching 2014, la kermesse B2B, svoltasi nei giorni scorsi a Milano e promossa dalla Compagnia delle Opere, per creare link tra aziende diverse e condividere esperienze e soluzioni tecnologiche. Non semplice vetrina dunque, ma piattaforma di scambio sviluppata in più di 300 tra seminari, overview e laboratori.

Le prospettive del mercato elettrico e le opportunità per le imprese è il titolo del workshop svolto da Paolo Bonifati Responsabile Vendite Mass Market Nord Ovest di Enel Energia, per fare il punto sulla nuova dimensione del settore e sulle prospettive legate all'efficienza energetica come strumento di rilancio per le aziende e per il Paese.

Il dato per certi aspetti più sorprendente emerso nel corso dell'evento – spiega Bonifati – è che ci sono ancora molte aziende che non hanno sviluppato la cultura dell'efficienza energetica, né la consapevolezza di questo potenziale. Ciò rappresenta una grande occasione per Enel, sia in termini di mercato, sia per il ruolo di generatore di competenze diffuse sul tema per tutto il sistema del Paese. Il nostro obiettivo è di assumere questo nuovo ruolo, passando da semplice fornitore di commodity a partner di servizi a valore aggiunto, trasformando i clienti da utenti passivi a partner”.

Il mercato, infatti, si muove verso un'ottica di maggiore collaborazione e di ascolto. Le aziende, in questo momento di crisi, chiedono continuità di servizio e un interlocutore stabile in grado di garantire qualità e competenze, così come un prezzo che gli consenta di essere competitivi. Il compito di Enel è assicurare tutto questo con formule e servizi di efficienza energetica.

Le soluzioni offerte al mondo imprenditoriale si declinano oggi su due percorsi. Da un lato, una gamma di servizi collegati all'auto-generazione (pannelli fotovoltaici e sistemi di cogenerazione) con cui i clienti business possono migliorare il risparmio producendo essi stessi energia. Dall'altro, formule che permettono di ridurre i costi razionalizzando gli impianti, passando ad esempio dall'illuminazione a incandescenza ai Led. Oppure formule che intervengono sui processi produttivi, ottimizzando il recupero di elementi già presenti nel processo industriale.

Offrire un portafoglio “prodotti e servizi” sempre più personalizzati e profilati, arricchire l'offerta con attività a valore aggiunto anticipando le esigenze dei clienti, aiutarli a scegliere le migliori soluzioni di efficienza energetica per il proprio business e supportarli attraverso strumenti digitali per monitorare utenze e consumi, creare network di partner con standard di qualità elevata, è la strategia su cui sta lavorando Enel Energia per sostenere la crescita del Paese verso l'innovazione e la qualità.