Dall'Oman a Latina, in nome della tecnologia

Pubblicato il lunedì, 27 aprile 2015

La rete elettrica Enel si conferma un punto di riferimento a livello internazionale per gli operatori del settore. Nei giorni scorsi una delegazione di tecnici e ingegneri provenienti dall'Oman, insieme a operatori inglesi, indiani e giordani e del centro di ricerca Cesi, ha visitato il Centro Operativo Enel di Latina per conoscere le soluzioni tecnologiche innovative adottate dall'azienda.

La struttura, presidiata 24 ore su 24, gestisce il servizio elettrico in Media Tensione delle province di Latina e Frosinone (per un totale di 7.914 chilometri di linee) e la ricezione delle chiamate del Pronto Intervento Enel da parte dei clienti di Bassa Tensione. Il Centro Operativo Enel è un'eccellenza a livello tecnologico perché, oltre a monitorare il territorio e a rilevare in tempo reale i guasti e le emergenze che possono verificarsi sulla rete, esegue manovre da remoto per rialimentare la clientela in tempi rapidi.

Nel corso dell'incontro Enel ha presentato le tecnologie adottate per il telecontrollo e l'automazione della rete di Media Tensione, che hanno permesso di conseguire importanti risultati in termini di qualità e continuità del servizio elettrico, e la modalità di gestione del Pronto Intervento, per il quale l'azienda utilizza sistemi di ultima generazione in grado di trasmettere la richiesta di intervento direttamente agli smartphone degli operatori in campo.

“La delegazione era interessata a vedere da vicino sia l'aspetto strutturale che quello organizzativo del centro operativo” racconta Agostino Galati, responsabile Conduzione e Monitoraggio Rete Lazio, Abruzzo e Molise di Enel. “La rete elettrica è gestita in modo innovativo grazie al telecontrollo, che consente di selezionare - in caso di guasti e di manutenzione programmata - le porzioni su cui intervenire a distanza, senza l'impiego di squadre di tecnici”.

Su richiesta della delegazione sono state approfondite anche le strumentazioni adottate dal personale operativo per la gestione dei guasti e le innovazioni introdotte grazie al contatore elettronico. “La visita di ospiti internazionali è motivo di grande soddisfazione per Enel e in particolare per tutti i colleghi del Centro Operativo di Latina, che vanta una tradizione storica e può contare su professionisti di grande esperienza” ha concluso Galati.