Efficienza energetica: il bello del LED

Pubblicato il giovedì, 16 aprile 2015

È uno degli esempi più efficaci di come innovazione ed efficienza energetica possano sposarsi in un unico prodotto destinato al largo consumo. La tecnologia LED, acronimo di Light-Emitting Diodes, è ormai presenza sempre più abituale nelle nostre abitazioni, sulle auto e nei luoghi pubblici. E continua a conquistare mercato ed estimatori grazie alle sue molteplici qualità.

I vantaggi della tecnologia LED si possono misurare in termini economici, di consumi, ambientali ma anche occupazionali e di salute. Senza dettagliare quelli relativi a luminosità ed efficienza che influiscono sull'occhio umano e si differenziano da luogo a luogo (con miglioramenti costanti delle performance rispetto alle lampadine tradizionali) e senza includere l'indotto generato dal settore e le ricadute sull'industria della white economy e dei cosiddetti green job, i vantaggi più evidenti relativi alle prestazioni tecniche sono:

  • Durata: mentre la vita media di una lampada fluorescente, la più longeva tra quelle 'tradizionali', è di 6mila ore, equivalenti a circa 1000 giorni, per il LED si tratta di 50mila ore che si traducono in oltre8mila giorni;
  • Costi: la lampadina a LED ha costi più elevati di quella tradizionali dai quali si rientra in un massimo di cinque anni a fronte di una durata di vite di 15 anni, molto più lunga di quella garantita dalla fluorescenti
  • Consumi: La sostituzione di lampade fluorescenti tradizionali con quelle a LED permette di ridurre in media i consumi del 50%.

La tecnologia LED in Enel ha già una lunga storia. Da un lato è legata alla realizzazione dei primi lampioni per l'illuminazione pubblica Archilede, avviata ormai nel 2009, che oggi costituiscono una gamma di più soluzioni installate da Enel Sole, in poco più di cinque anni, in circa 200mila unità per oltre 1.600 città italiane di piccole, medie e grandi dimensioni. Dall'altro lato il LED di Enel si sviluppa anche nell'offerta per il mercato retail con Enel Energia che, negli ultimi otto mesi del 2014, ha venduto ai propri clienti quasi 500mila lampadine a LED diventando di fatto il principale rivenditore in Italia di lampadine di nuova generazione con la copertura di circa il20% del mercato nazionale.