L'e-mobility (e non solo) per l'efficienza delle aziende

Pubblicato il venerdì, 22 maggio 2015

L'auto elettrica entra di diritto negli strumenti per rendere più efficiente e sostenibile i processi produttivi di grandi e medie aziende. Enel, sia in Italia sia nelle diverse Country in cui opera, già utilizza veicoli elettrici per le attività aziendali, ma è anche in grado di offrire alle aziende pacchetti chiavi in mano per dotarsi di questi strumenti.

È il caso di Acciaierie Bertoli Safau (ABS) di Udine, prima grande azienda in Italia a dotarsi non solo di un'auto di servizio completamente elettrica, ma anche dell'infrastruttura di ricarica necessaria a fare “il pieno”.

“ABS – spiega Emanuele Sguazzi responsabile Soluzioni Grandi Clienti di Enel Energia – è uno dei maggiori  clienti business di Enel che esporta il 50 per cento della produzione all'estero”.

L'azienda friulana è molto sensibile al tema della razionalizzazione dei consumi energetici e della tutela ambientale e negli ultimi anni ha investito oltre 50 milioni di euro in progetti per ridurre l'impatto del processo produttivo. ABS ha quindi trovato in Enel un partner in grado di rispondere alle proprie esigenze di business e di sostenibilità, inserendo nell'accordo di fornitura diverse soluzioni per l'efficienza energetica, tra cui, primo caso in Italia, l'installazione di una colonnina di ricarica e di auto elettriche”.

L'obiettivo di Enel Energia è infatti di contribuire alla definizione di progetti di efficienza energetica nelle aziende, con un'offerta complessiva che vada dalla commodity all'efficienza energetica: non solo auto elettrica, ma anche illuminazione e domotica per gli stabilimenti aziendali.

“La nostra sfida – sottolinea  Sguazzi – è far sì che l'energia elettrica e il gas non siano una componente di costo, ma fattori competitivi delle imprese. Quanto realizzato con ABS testimonia che lavorando su energia, efficienza energetica e mobilità, l'azienda migliora contemporaneamente il proprio profilo economico, strategico e di sostenibilità. La mission di Enel Energia è aiutare le imprese del nostro Paese a conquistare la propria leadership di mercato con soluzioni all'avanguardia, tecnologicamente innovative ed efficienti”.

L'auto entrata nel parco di servizio di ABS è una Volkswagen modello E-Up, totalmente elettrica e a Zero Emission, con 160 km di autonomia e un consumo di soli 18 kwh, pari a circa due euro, per ricaricare la batteria. La colonnina di ricarica Enel, installata all'ingresso della palazzina uffici, potrà essere utilizzata anche per rifornire le auto dei clienti o dei fornitori che utilizzano e-car.