a-l-aquila-la-prima-casa-intelligente-e-interattiva

Pubblicato il venerdì, 31 luglio 2015

Essere consapevoli dei propri consumi è uno dei passi più importanti per utilizzare l'energia elettrica in modo responsabile, risparmiando sulla bolletta e riducendo l'impatto ambientale. Il sogno di una casa intelligente, con elettrodomestici controllati a distanza, in grado di accendersi e spegnersi al momento giusto, inizia a prendere forma a L'Aquila grazie alla partnership tra Enel, Cucine Lube, Tim e Indesit Company.

Nel centro di Addestramento Operativo di Enel Distribuzione, in località Campo di Pile, è stata infatti allestita la prima smart kitchen, un'innovativa cucina dotata di tutte le più moderne tecnologie messe a disposizione dalle quattro aziende. La cucina intelligente, con elettrodomestici che dialogano tra loro e un sistema che permette al cliente di gestirli da remoto, rappresenta un modello dimostrativo concreto di quelle che saranno le case di un futuro ormai non troppo lontano.

Elemento chiave della cucina intelligente è lo Smart Info, un dispositivo che Enel ha distribuito in via sperimentale nelle province di Isernia e dell'Aquila. Inserito in una presa elettrica di casa o dell'ambiente lavorativo, Smart Info registra i dati raccolti dal contatore elettronico, consentendo al cliente di conoscere in tempo reale la quantità di energia utilizzata, la potenza, la fascia tariffaria, l'andamento dei consumi (per giorno, settimana, mese, bimestre e anno) e le previsioni future. È inoltre possibile impostare soglie di consumo personalizzate, ricevere segnali di allarme in caso di superamento della potenza contrattuale e rilevare la potenza impegnata da un singolo elettrodomestico.

Il dispositivo è particolarmente vantaggioso per quei cittadini che producono energia autonomamente nelle proprie case (i cosiddetti prosumer). Grazie a Smart Info, potranno controllare da remoto il livello di produzione dell'impianto (ad esempio un pannello fotovoltaico installato sul tetto dell'abitazione) e accendere o spegnere gli elettrodomestici a distanza, ottimizzando i momenti di picco.

Lo Smart Info nasce nell'ambito di Energy@Home, il progetto che Enel ha avviato in collaborazione con Telecom, Electrolux e Indesit con l'obiettivo di sviluppare una piattaforma di comunicazione tra smart devices ed elettrodomestici di ultima generazione in ambito domestico.

La realizzazione della smart kitchen rappresenta un ulteriore passo in avanti nel cammino intrapreso dal  capoluogo abruzzese per diventare, grazie alla collaborazione tra Comune ed Enel, una città intelligente ed ecosostenibile, con un piano di riduzione delle emissioni di CO2 in linea con quanto previsto dal Patto dei Sindaci e dai target di sostenibilità delineati dall'Unione Europea.