concorso sito enel alessandria

Pubblicato il giovedì, 2 luglio 2015

Il futuro della centrale Enel di Alessandria inizia con un Concorso internazionale di idee. È infatti online il Bando per presentare progetti per una nuova destinazione d'uso dell'impianto piemontese. Il Concorso fa parte del progetto Futur-E, promosso da Enel per scrivere il futuro di 23 siti non più produttivi insieme a comunità, associazioni, amministrazioni pubbliche e imprese locali delle zone nelle quali gli impianti si trovano.

La centrale Enel di Alessandria, composta da due unità turbogas a ciclo semplice identiche della potenza unitaria di 90,8 MW ciascuna, è entrata in esercizio alla fine 1979 rimanendo operativa sino al 1993. Dall'anno successivo l'impianto è stato posto in assetto di lunga conservazione e non ha più prodotto energia elettrica sino alla definitiva messa fuori servizio autorizzata nel 2013 dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il Concorso di idee rappresenta una vera novità per Enel. Il sito di Alessandria è il primo esempio "pilota" interessato da questa call to action che ha lo scopo di individuare le migliori idee progettuali per riqualificare e valorizzare il sito piemontese tenendo conto delle esigenze espresse dalla comunità locale. Dal dialogo e confronto con le diverse realtà del tessuto imprenditoriale e sociale di Alessandria sono stati individuati alcuni ambiti progettuali: sportivo, culturale-ricreativo; ricerca e sviluppo; logistica; industria manifatturiera innovativa. Si tratta di indicazioni importanti, ma non esclusive, per immaginare le idee progettuali di valorizzazione del sito.

Sono ammesse al Concorso diverse tipologie di soggetti, con residenza o sede sociale in Italia o all'estero, tra imprese, associazioni, cooperative sociali, organizzazioni, startup, ma anche liberi professionisti. I requisiti specifici per partecipare sono dettagliati nel Bando. In ogni caso deve essere prevista la presenza, tra i firmatari della proposta ideativa, di almeno un professionista in possesso di laurea in Architettura o Ingegneria, Pianificazione urbanistica-territoriale o provvisti di titoli di studio equivalenti, regolarmente iscritti ai rispettivi ordini professionali, ove esistenti, secondo la legislazione dello Stato di appartenenza.

Enel ha realizzato il Bando per il sito di Alessandria insieme al Politecnico di Milano. L'Ateneo, con le sue competenze tecniche ed esperienze internazionali, rappresenta un prezioso valore aggiunto nel processo di definizione delle linee guida per la presentazione dei progetti, oltre che di analisi e valutazione delle iniziative che verranno proposte.