Enel con Ashoka - l’innovazione è un fatto sociale

Pubblicato il mercoledì, 7 ottobre 2015

Compagni di viaggio lungo la strada del cambiamento verso un mondo sostenibile: è la chiave di lettura della partnership tra Enel e Ashoka, presentata il 2 ottobre a Milano in occasione del lancio del programma della fellowhsip italiana dell'associazione che da 35 anni è impegnata nella selezione e formazione di imprenditori sociali a livello globale.

Ashoka è un'associazione globale di innovatori sociali, persone di tutto il mondo che hanno trasformato in impresa le loro idee per rispondere ai problemi sociali e ambientali più urgenti nei più diversi contesti locali. Dal 1981 l'associazione ha eletto quasi 3000 imprenditori sociali come Ashoka fellows, fornendo loro stipendi di sussistenza, supporto professionale e accesso a una rete globale di persone, attive in 82 Paesi, che sono state in grado di trasformare un'esigenza sociale in un'opportunità di sviluppo per le comunità in cui essa si manifesta.

Enel è partner strategico di Ashoka in forza del suo modo di essere impresa globale immersa nei diversi contesti locali e del suo modello di Creating Shared Value (CSV) grazie al quale il Gruppo e le aziende che ne fanno parte integrano la sostenibilità in tutti i punti della catena del valore che dà forma al business di Enel nei 32 Paesi dove è presente.

"Everyone a changemaker" è il motto che Ashoka pone al centro della sua vision e che nella giornata del 2 ottobre è stato documentato dal racconto di alcuni fellow italiani selezionati dall'associazione per le loro iniziative di impresa sociale dal Kenya al Brasile. La consapevolezza che "ognuno è attore del cambiamento" è alla base anche della vision di Enel, presente all'evento di Milano con l'intervento di Ernesto Ciorra, direttore della funzione Innovazione e sostenibilità di Enel. Il Gruppo è infatti promotore di progetti e partnership con le comunità locali nei Paesi dove opera così come di iniziative di open innovation  con startup e imprese 2.0 che pongono la creatività e la libera intrapresa delle persone al centro di un percorso di cambiamento che parte dal business model dell'azienda per coinvolgere popolazioni e territori nella costruzione di un futuro sostenibile tanto a livello locale quanto globale.