Enel gira l’Italia in Maglia rosa!

Pubblicato il mercoledì, 14 ottobre 2015

Enel si veste di Rosa! E la R è rigorosamente maiuscola perché non stiamo parlando semplicemente di un colore, ma di un vero e proprio simbolo che accompagna la storia del Paese dove, da quasi cento anni, dire "maglia rosa" significa dire Giro d'Italia. L'azienda è infatti top sponsor dell'edizione 2016 della corsa ciclistica - lo sarà sino al 2018 quindi anche per l'edizione del centenario - unendo il suo nome in particolare alla Maglia rosa che contraddistingue il leader della corsa e che, dall'anno prossimo, porterà il logo di Enel.

"La corsa più dura del mondo nel Paese più bello del mondo" è lo slogan con il quale è stata presentata la 99esima edizione del Giro a EXPO (guarda la fotogallery dell'evento) e proprio la caratteristica della gara di essere un lungo viaggio attraverso l'Italia che si ripete ormai da quasi un secolo rende il connubio tra Enel e la corsa in rosa una scelta quasi naturale. Carlo Tamburi, direttore della Country Italia di Enel, definisce infatti la partnership "semplice" perché "non è solo una sponsorizzazione" ma la scelta di "sposare i valori della Maglia rosa".

Lungo gli oltre 3000 km del Giro 2016 – partenza in Olanda il 6 maggio 2016 e arrivo a Torino il 29 maggio – Enel accompagnerà i campioni delle due ruote nel loro viaggio attraverso l'Italia in un percorso che, come tradizione, offre lo spettacolo unico di vedere raccolte sulle strade della Penisola comunità, tradizioni e generazioni tra loro diversi.

La bicicletta racconta l'Italia di ieri più di molti libri di storia, ma anche quella di oggi che nelle due ruote trova un esempio immediato della sensibilità ormai diffusa verso l'ambiente e la mobilità sostenibile. Enel girerà l'Italia in Maglia rosa per farsi incontro una volta di più a questo comune sentire raccontando il nuovo corso che ormai da tempo ha avviato nel segno della mobilità elettrica, delle rinnovabili e delle smart technology e di una nuova visione condivisa del futuro energetico del Paese.