Il vento del futuro soffia dalla Calabria

Pubblicato il mercoledì, 11 novembre 2015

Sviluppare energia a zero emissioni significa non solo salvaguardare l’ambiente, ma anche fare innovazione, formazione e occupazione. Con questi obiettivi, scuola, istituzioni e imprese hanno siglato un Protocollo d’intesa per la realizzazione del primo Centro nazionale di Formazione e Addestramento di Meccatronici per turbine eoliche in Italia. A firmare l’atto sono stati Mario Oliverio, presidente della Regione Calabria ed Ennio Guzzo, presidente della Fondazione ITS A.Monaco.

L’iniziativa è finalizzata alla creazione di un corso post diploma (II livello) presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale “A. Monaco” di Cosenza, con l’obiettivo di sviluppare e applicare metodologie di ricerca nel settore meccatronico eolico, migliorare e diversificare l’offerta formativa e accrescere le opportunità occupazionali.

Tra i partner del progetto, che sarà finanziato dalla Regione Calabria con 350.000 euro e vede l’approvazione del MIUR, c’è anche Enel Green Power in qualità di socio fondatore della Fondazione ITS “A.Monaco”, nata nel 2012 per promuovere la diffusione della cultura tecnica e scientifica e sostenere lo sviluppo dell’economia e le politiche attive del lavoro. “L’energia rinnovabile è un motore di sviluppo di un futuro in cui i giovani possono giocare un ruolo straordinario attraverso le loro competenze e la loro energia” ha commentato l’amministratore delegato di EGP Francesco Venturini. “Siamo felici di contribuire alla creazione, all’interno di questo accordo, di competenze per la crescita del sud attraverso la formazione di numerosi studenti, la fornitura di attrezzature e di mezzi di trasporto. Il nostro Paese ha bisogno di bravi tecnici, è un impegno a cui con grande piacere collaboriamo.”

Il presidente della Regione Calabria Oliverio ha sottolineato che “questo progetto sperimentale si pone in un contesto di rapporto positivo e privilegiato della Regione con Enel Green Power. Che è partner essenziale di questa sperimentazione, e con cui la Regione sta sviluppando importanti ambiti di collaborazione e di intesa sui temi essenziali dello sviluppo energetico alternativo in Calabria”.

Leader mondiale nel settore delle energie rinnovabili, Enel Green Power fornirà al centro di addestramento calabrese attrezzature e servizi di trasporto degli equipaggiamenti eolici e supporterà il processo di formazione con attività di modifica e integrazione dei corsi.