Enel Altroconsumo confronto sui servizi di assistenza telefonici

Pubblicato il giovedì, 17 dicembre 2015

Si è svolto nei giorni scorsi un approfondito confronto tra Enel e Altroconsumo in merito alla qualità dei servizi offerti, e in particolare quelli telefonici di assistenza e consulenza alla clientela, sia del Mercato Libero,  sia di quello in Maggior Tutela.

L’occasione è stata offerta dallo “stress test” condotto dall’associazione di tutela dei consumatori con le “mistery calls” al numero verde 800900860 di Enel Energia.

E’ stato così possibile mettere in luce alcuni aspetti sui quali Enel ha svolto approfondite valutazioni e a cui faranno seguito le opportune iniziative correttive e di miglioramento

Enel infatti accoglie con interesse qualunque occasione o iniziativa che permetta di migliorare ulteriormente la soddisfazione e la consapevolezza dei clienti che contattano il servizio clienti: è dunque apprezzabile il confronto aperto e trasparente avviato dall’Associazione non solo nella tutela del consumatore ma anche nella definizione di un contesto adeguato a consentirne le scelte più efficaci.

L’azienda dedicherà dunque ulteriore impegno al processo di formazione continua degli operatori dello sportello telefonico, puntando ancora di più  all’attenzione per la persona e ai criteri di trasparenza e correttezza che debbono sempre contraddistinguere tutti gli aspetti della cura del cliente.