Bolletta 2.0: semplice, chiara, trasparente

Pubblicato il lunedì, 4 aprile 2016

Vecchia bolletta addio arriva la bolletta 2.0. Per i clienti di Enel Energia ed Enel Servizio Elettrico è iniziata una nuova era sulla scia del cambiamento imposto a tutti gli operatori del mercato energetico italiano dall'Autorità per l'energia elettrica, il gas e il sistema idrico.

La delibera 501 del 2014 dell'Aeegsi ha rappresentato uno spartiacque nel rapporto tra operatori e consumatori. "La rivoluzione della bolletta" - così l'ha definita l'Autorità stessa - ha imposto nuovi criteri: "Un solo foglio con tutti gli elementi essenziali di spesa e di fornitura ben evidenziati, format più semplice, snello, per renderla più chiara, moderna e comprensibile".

Un'opportunità nuova di dialogo. L'evoluzione 2.0 dettata dall'Aeegsi è stata colta da Enel come la possibilità di trasformare il documento da semplice strumento di informazione a occasione di comunicazione e dialogo con i clienti. Una scelta effettuata sin nel processo di elaborazione della nuova bolletta, ideata a partire anche dall'ascolto delle esigenze e aspettative dei clienti stessi.

Le esigenze dei clienti e la loro esperienza d'uso hanno orientato la progettazione della bolletta 2.0 che ha fatto tesoro di consigli, bisogni e proposte dei consumatori raccolti attraverso focus group nei quali sono emersi anche i gusti personali dei clienti in materia di chiarezza, priorità e posizionamento delle informazioni.

Il nuovo layout della bolletta Enel è improntato a semplicità, chiarezza e trasparenza. Grafici e dati espongono in modo immediato e con maggiore rilievo le informazioni sui consumi e le voci di costo; il linguaggio diretto - si passa dal Lei al Tu - e meno burocratico rende più semplice la comprensione e indica tutti i canali di contatto possibili per ottenere ulteriori informazioni; nuovo spazio è riservato a comunicazioni mirate con la segnalazione di promozioni, campagne istituzionali e occasioni di engagement.

Le guide interattive alla bolletta 2.0, realizzate da Enel Energia ed Enel Servizio Elettrico per i clienti del mercato libero e di quello tutelato, aiutano a prendere familiarità con il nuovo documento approfondendo i dettagli delle sezioni, le informazioni contenute in ogni singola pagina e le nuove opportunità di dialogo aperto con Enel.

Oltre 31 milioni di clienti, 200 milioni di bollette emesse all'anno delle quali circa 12 milioni gestite via web. Sono numeri che descrivono in modo eloquente il lavoro di Enel Energia ed Enel Servizio Elettrico: un flusso enorme di informazioni e allo stesso tempo una quantità incredibile di occasioni per accrescere nei consumatori la consapevolezza verso comportamenti più sostenibili e i vantaggi offerti dal digitale.

Accompagnare il cambiamento è stata una delle priorità del processo di evoluzione 2.0 realizzato per tappe: dall'annuncio delle novità in arrivo, all'invio di facsimile della nuova bolletta cominciato a febbraio sino alla campagna prevista per aprile al fine di aumentare la conoscenza del nuovo brand di Enel, simbolo del nuovo corso Open Power dell'azienda del quale la bolletta 2.0 è parte integrante.