Van Sharing: così si batte il traffico del centro di Roma

Pubblicato il lunedì, 23 maggio 2016

È attivo a Roma un nuovo hub di van sharing ad alimentazione elettrica dedicato ai piccoli commercianti, agli artigiani e alle aziende che abbiano necessità di spostarsi all'interno delle zone a traffico limitato di Roma. L'iniziativa è frutto della collaborazione fra Nissan, Enel e Roma Servizi, e rappresenta una soluzione che ha già avuto successo anche a Barcellona e Amsterdam.

Si tratta di una servizio utile a chi deve consegnare merci nel centro di Roma, una zona interdetta al traffico normale dove invece il mini van potrà circolare grazie al motore elettrico evitando emissioni nocive nell'ambiente.

Il servizio è offerto a tariffa molto contenuta (solo cinque euro per l'iscrizione annuale) e prevede molte agevolazioni per aziende e professionisti che ne faranno uso.

Nissan metterà a disposizione il minivan modello e-NV200, alimentato elettricamente e che ha una capacità di carico di quattro metri cubi. Si tratta del modello che Nissan, sempre in collaborazione con Enel, sta usando per una sperimentazione in Inghilterra nell'ambito del progetto Vehicle to grid, dove gli stessi van verranno usati per rimettere nella rete l'elettricità inutilizzata, permettendo un margine di profitto all'utenza.

Il nuovo furgone Nissan è disponibile nel parcheggio di via dei Pontefici, all'interno del Centro Storico (angolo via del Corso), dove sono posizionate le colonnine di ricarica elettrica realizzate da Enel. A bordo del van ci sarà una card Enel Drive abilitata per la ricarica del veicolo e che potrà essere utilizzata non solo sulle colonnine dedicate al progetto, ma anche su tutte le altre infrastrutture pubbliche installate da Enel. Si tratta di una rete di colonnine a energia certificata e prodotta da fonti rinnovabili che garantisce autonomia e percorrenza adeguate alle esigenze di qualsiasi cliente.

Enel ha sviluppato un sistema di gestione che connette la sua rete con quella della mobilità di Roma Capitale per prenotare facilmente il veicolo elettrico e monitorare la ricarica prevedendo i tempi di autonomia


Il servizio di van sharing è una iniziativa che si aggiunge alle numerose già attuate da Enel per una mobilità elettrica a tutto campo: dalla flotta aziendale a zero emissioni,  al servizio di bici elettrica con pedalata assistita, e ora la novità dedicata al settore della piccola imprenditoria con questo innovativo servizio.