Terremoto: Enel attiva 100 forniture di energia elettrica per i centri di accoglienza

Pubblicato il giovedì, 1 settembre 2016

Situazione al 1/09/2016 ore 10.00

Sisma in Centro Italia: sono più di 100 le forniture di energia elettrica attivate per garantire l'alimentazione dei centri di accoglienza e delle strutture di co ordinamento della macchina dei soccorsi.

Prosegue l'intervento della task force di e-distribuzione per garantire alimentazione delle tendopoli e strutture temporanee allestite per dare accoglienza alle persone sfollate nei comuni di Amatrice, Cittareale, Arquata, Capodacqua, Norcia e Cascia.

Dopo aver ripristinato il servizio in tutte le aree agibili, l'impegno dei tecnici di e-distribuzione prosegue per garantire supporto alla macchina dei soccorsi per tutte le esigenze di alimentazione elettrica attraverso gruppi elettrogeni o collegamenti diretti alla rete.

Occasionali interruzioni di corrente saranno possibili in funzione delle richieste di disalimentazione per consentire gli interventi in sicurezza da parte dei soccorritori.

e-distribuzione ha sempre attivo il suo call center al numero verde 803 500 ed il sito internet www.e-distribuzione.it per informazioni sul servizio elettrico.