Enel al Festival di Internazionale di Ferrara

Pubblicato il venerdì, 30 settembre 2016

In occasione della manifestazione della rivista, l’azienda illustrerà ai visitatori i vantaggi della mobilità elettrica e le offerte di Enel Energia.

Innovazione, sostenibilità, responsabilità e cultura sono alcuni degli elementi chiave della filosofia Open Power. Valori che animeranno anche la decima edizione del Festival della rivista Internazionale, in programma a Ferrara dal 30 settembre al 2 ottobre e che, tra gli sponsor, ha non a caso anche Enel. La manifestazione prevede un fine settimana dedicato a informazione e attualità, economia e letteratura, fumetti e fotografia. Ben 240 ospiti, provenienti da 31 Paesi e 60 testate giornalistiche, si alterneranno in workshop e dibattiti su varie tematiche, mentre un numero speciale del settimanale verrà realizzato in tempo reale.

La rassegna sarà inoltre il primo festival in Italia accessibile a tutti, privo di barriere architettoniche e con gran parte degli incontri in LIS (la lingua italiana dei segni). Anche la sostenibilità rappresenta una componente fondamentale. Il Festival di Internazionale ha infatti ottenuto la certificazione ISO 20121: uno standard di gestione per l’organizzazione sostenibile di eventi, che attesta l’impatto ambientale minimo e la positiva ricaduta sociale, economica e culturale sul territorio. In questo contesto Enel, impegnata da anni nella diffusione della mobilità a zero emissioni, offrirà a tutti gli interessati la possibilità di testare gratuitamente le biciclette elettriche a pedalata assistita di Enel Energia. I consulenti della società saranno inoltre a disposizione nello stand dedicato per illustrare i vantaggi delle e-bike, il mezzo ideale per il tempo libero o per chi deve percorrere distanze brevi evitando traffico e tempi di attesa dei mezzi pubblici.

Enel Energia ha lanciato una gamma di quattro e-bike adatte alle diverse esigenze dei clienti, con due parole d'ordine: efficienza e risparmio. Con una spesa di 2 euro (equivalenti a poco più di un litro di benzina) è possibile percorrere fino a 600 chilometri; la batteria, in litio, è estraibile dal telaio e si ricarica in circa tre ore, per un'autonomia di 100 chilometri. La pedalata assistita interviene, all'occorrenza, a rendere meno faticoso il percorso in caso di dislivelli o lunghe percorrenze.

La società di Enel offre inoltre la possibilità di pagare l'importo in bolletta, con rate bimestrali a tasso zero per 36 mesi. La consegna a domicilio è inclusa nel prezzo e la garanzia è valida 3 anni per tutte le parti meccaniche.

L’appuntamento per i visitatori del Festival ferrarese è in piazza Trento e Trieste dove sarà possibile effettuare il test delle e- bike fino al 2 ottobre dalle ore 10.30 alle ore 19. Ulteriori informazioni su tutte le offerte dedicate a mobilità elettrica e risparmio energetico sono disponibili sul portale di Enel Energia.