Terremoto in Centro Italia, l’impegno di Enel

Pubblicato il lunedì, 31 ottobre 2016

Enel al lavoro per ripristinare il servizio elettrico nelle zone colpite dal terremoto.

Prosegue l’intervento della task force di Enel per l’emergenza terremoto.

Aggiornamento ore 07.30

La rialimentazione di tutte le utenze agibili nelle aree colpite dal sisma è stata completata ieri sera alle ore 23.

Alle ore 24 è stata inoltre ripristinato il funzionamento della Cabina Primaria di Fonte del Campo dove sono stati registrati nuovi danneggiamenti rispetto a quelli dovuti al sisma del 24 agosto.

Proseguono ora le attività di ispezione e riparazione in tutti gli impianti e le porzioni di rete interessate dal sisma in coordinamento con la Protezione Civile ed i Vigili del Fuoco per garantire accesso alle aree in sicurezza.

Saranno inoltre effettuate ispezioni con l'utilizzo di droni per verificare lo stato della rete nei pressi della Cabina Primaria di Fonte del Campo, nel centro storico di Norcia ed a Castelluccio di Norcia.

Sono ancora possibili disalimentazioni se richieste da Protezione Civile e Vigili del Fuoco per questioni di sicurezza.