Ondata di maltempo in Centro e Sud Italia

Pubblicato il domenica, 8 gennaio 2017

 

Aggiornamento 8/01/2017 ore 18.30

L’emergenza dovuta all’eccezionale ondata di maltempo può considerarsi conclusa.  

Ad ora si registrano circa 1.400 clienti disalimentati così distribuiti:

  • Abruzzo: circa 60 utenze disalimentate rimanenti che saranno rialimentate entro sera
  • Molise: circa 400 utenze disalimentate rimanenti. Le attività di ripristino saranno completate entro le ore 22
  • Puglia: circa 450 utenze disalimentate rimanenti. Le attività di ripristino saranno completate entro le ore 22 a meno di circa 100 utenze che rimangono non raggiungibili e che saranno rialimentate non appena le condizioni lo consentiranno
  • Sicilia: circa 500 utenze disalimentate rimanenti. Le attività di ripristino saranno completate entro le ore 22

 

Per informazioni sul servizio elettrico è sempre attivo il call center di e-distribuzione al numero verde 803 500 ed il sito internet www.e-distribuzione.it.

Credits video: certastampa.it

 

 

Aggiornamento 8/01/2017 ore 13.00

Le operazioni di ripristino proseguono in tutte le regioni interessate dall’eccezionale ondata di maltempo.

Permangono rilevanti problemi di viabilità che rallentano le operazioni di ripristino.

Ad ora si registrano circa 3.500 clienti disalimentati così distribuiti:

  • Abruzzo: circa 450 nella provincia di Chieti. Previsto ripristino dell’alimentazione delle utenze raggiungibili entro le ore 18
  • Molise: circa 600 nella provincia di Campobasso. Le attività di ripristino sono fortemente condizionate da perduranti problemi di viabilità. Previsto ripristino dell’alimentazione delle utenze raggiungibili entro le ore 22
  • Puglia: circa 1.500 nelle province di Bari e Lecce. Le attività di ripristino sono fortemente condizionate da perduranti problemi di viabilità. Si prevede comunque la chiusura dell’emergenza con il ripristino delle utenze raggiungibili entro sera
  • Sicilia: circa 700 nelle province di Palermo, Caltanissetta ed Enna. Le attività di ripristino sono fortemente condizionate da perduranti problemi di viabilità. Previsto ripristino dell’alimentazione delle utenze raggiungibili entro le ore 18

 

I tempi di ripristino delle alimentazioni potrebbe subire modifiche a causa dei problemi di viabilità e nel caso in cui si verifichi un peggioramento delle condizioni meteo.

Siamo presenti con nostro personale a tutti i tavoli di gestione delle emergenze aperti dalla Protezione Civile e dalle Autorità Locali per concordare le modalità di intervento.

Per informazioni sul servizio elettrico è sempre attivo il call center di e-distribuzione al numero verde 803 500 ed il sito internet www.e-distribuzione.it.

Credits video: certastampa.it

 

 

 

Aggiornamento 8/01/2017 ore 9.00

Le condizioni meteo sono in lieve miglioramento in tutte le aree interessate. Sono comunque previsti peggioramenti in serata che porteranno nuovamente a nevicate a bassa quota.

Le operazioni di ripristino proseguono nonostante il perdurare di problematiche di viabilità che rendono ancora irraggiungibili alcune aree.

Ad ora si registrano circa 3.750 clienti disalimentati così distribuiti:

  • Abruzzo: circa 450 nella provincia di Chieti. Previsto ripristino dell’alimentazione entro le ore 18
  • Molise: circa 600 nella provincia di Campobasso. Le attività di ripristino sono fortemente condizionate da perduranti problemi di viabilità. Previsto ripristino dell’alimentazione entro le ore 22
  • Puglia: circa 2.000 nelle province di Bari e Lecce. Le attività di ripristino sono fortemente condizionate da perduranti problemi di viabilità. Previsto ripristino dell’alimentazione per circa 600 clienti entro la mattinata. Le rimanenti utenze, allo stato non raggiungibili, saranno rialimentate non appena le condizioni di viabilità lo consentiranno
  • Sicilia: circa 700 nelle province di Palermo, Caltanissetta ed Enna. Previsto ripristino di 350 clienti entro la mattinata. Previsto ripristino delle rimanenti utenze entro le ore 18

I tempi di ripristino delle alimentazioni sono condizionati dalle condizioni di viabilità nelle aree ancora non raggiungibili e potrebbero subire modifiche nel caso in cui si verifichi un peggioramento delle condizioni meteo.

Siamo presenti con nostro personale a tutti i tavoli di gestione delle emergenze aperti dalla Protezione Civile e dalle Autorità Locali per concordare le modalità di intervento.  

Per informazioni sul servizio elettrico è sempre attivo il call center di e-distribuzione al numero verde 803 500 ed il sito internet www.e-distribuzione.it.

 

Aggiornamento 7/01/2017 ore 20.00

Le operazioni di ripristino procedono in linea con quanto comunicato nel precedente aggiornamento.

Ad ora si registrano circa 4.500 clienti disalimentati così distribuiti:

  • Abruzzo: circa 1.200. Previsto ripristino dell’alimentazione entro sera di ulteriori 200 clienti. Le rimanenti utenze distribuite in aree rurali della provincia di Chieti saranno rialimentate non appena le condizioni di viabilità lo consentiranno
  • Molise: circa 600 concentrati nella provincia di Campobasso. Le attività di ripristino proseguono ma sono fortemente condizionate da perduranti problemi di viabilità. Le rimanenti utenze saranno rialimentate non appena le condizioni di viabilità lo consentiranno
  • Puglia: circa 2.000 concentrati nella province di Bari e Lecce. Previsto ripristino dell’alimentazione per circa 600 ulteriori clienti entro sera. Le rimanenti utenze, allo stato non raggiungibili, saranno rialimentate non appena le condizioni di viabilità lo consentiranno
  • Sicilia: circa 700 concentrati nelle province di Palermo, Caltanissetta ed Enna. Previsto ripristino di ulteriori 300 clienti entro sera. Le rimanenti utenze, allo stato non raggiungibili, saranno rialimentate non appena le condizioni di viabilità lo consentiranno

Entro sera si prevede pertanto di limitare il numero di clienti disalimentati a circa 3.500.

Relativamente ai problemi registrati nell’alto Beneventano, grazie alla rialimentazione della rete di Alta Tensione, è stato possibile ripristinare completamente il servizio per la totalità della clientela interessata.

Per informazioni sul servizio elettrico è sempre attivo il call center di e-distribuzione al numero verde 803 500 ed il sito internet www.e-distribuzione.it.

 

Aggiornamento 7/01/2017 ore 16.00

Condizioni meteo in lieve miglioramento nelle regioni colpite dall’emergenza maltempo. Le basse temperature comportano il perdurare di presenza di ghiaccio sulle strade che rende critica la viabilità nelle aree interessate e comporta frequenti blocchi dei mezzi operativi impiegati per gli interventi di riparazione e per il trasporto dei gruppi elettrogeni.

Le operazioni di ripristino procedono incessantemente in tutte le aree per le quali è stata ripristinata la viabilità.

Ad ora si registrano circa 7.500 clienti disalimentati così distribuiti:

  • Abruzzo: circa 2.200. Previsto ripristino dell’alimentazione entro sera ad eccezione di circa 1.300 clienti allo stato non raggiungibili distribuite in aree rurali nella provincia di Chieti
  • Molise: circa 900 concentrati nella provincia di Campobasso. Previsto ripristino dell’alimentazione per tutti i clienti raggiungibili entro sera
  • Puglia: circa 3.000 concentrati nella province di Bari e Lecce. Previsto ripristino dell’alimentazione per circa 800 clienti entro sera. Le rimanenti, allo stato non raggiungibili, saranno rialimentate non appena le condizioni di viabilità lo consentiranno
  • Sicilia: circa 1.400 concentrati nelle province di Palermo, Caltanissetta ed Enna. Previsto ripristino dell’alimentazione per circa 800 clienti entro sera. Le rimanenti, allo stato non raggiungibili, saranno rialimentate non appena le condizioni di viabilità lo consentiranno


A causa di un disservizio sulla rete di Alta Tensione si è inoltre verificata la disalimentazione della Cabina Primaria Colle Sannita che alimenta l’area dell’alto Beneventano. Risultano ad ora disalimentati circa 10.000 clienti. Sono in corso le ispezioni a cura Terna delle linee di alta tensione. E’ inoltre in corso a cura e-distribuzione il trasporto di gruppi elettrogeni di grande potenza per mitigare l’impatto qualora non si riuscisse ad ottenere nuovamente alimentazione dalla linee di alta tensione. Tale trasporto è in ogni caso reso difficile dalle condizioni critiche della viabilità.

Per informazioni sul servizio elettrico è sempre attivo il call center di e-distribuzione al numero verde 803 500 ed il sito internet www.e-distribuzione.it.

 

Aggiornamento 7/01/2017 ore 12.00

Perdurano le condizioni meteo avverse nelle regioni colpite dall’emergenza maltempo.

Le operazioni di ripristino sono fortemente ostacolate dai problemi di viabilità che rendono inaccessibili i luoghi dove si concentrano i guasti. Sono infatti numerose le strade ancora chiuse al transito per presenza di neve e ghiaccio.

Ad ora si registrano circa 11.000 clienti disalimentati così distribuiti.

  • Abruzzo: circa 4.150 concentrati nella provincia di Chieti
  • Molise: circa 1.700
  • Puglia: circa 3.500 concentrati nella provincia di Bari e nei comuni di Castellaneta e Mottola in provincia di Taranto, Nardò in provincia di Lecce
  • Sicilia: circa 1.900 concentrati nelle province di Palermo, Caltanissetta ed Enna
     

Per informazioni sul servizio elettrico è sempre attivo il call center di e-distribuzione al numero verde 803 500 ed il sito internet www.e-distribuzione.it.

 

Aggiornamento 7/01/2017 ore 08.30

L’ondata di maltempo che si è abbattuta nelle regioni del centro e sud Italia ha causato disalimentazioni in Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e Sicilia.

I tecnici di e-distribuzione sono intervenuti in tutte le aree colpite mobilitando gruppi elettrogeni e mezzi speciali in coordinamento con la Protezione Civile e le autorità locali.

La viabilità particolarmente compromessa ed il perdurare della perturbazione non ha tuttavia consentito di effettuare le operazioni di ripristino nel corso della notte.

 Ad ora si registrano circa 11.000 clienti disalimentati così distribuiti.

  • Abruzzo: circa 4.400
  • Molise: circa 2.000
  • Puglia: circa 3.000
  • Sicilia: circa 1.900

Contiamo di ripristinare il servizio entro le ore 18.00 compatibilmente con l’evoluzione delle condizioni meteo (condizioni meteo avverse perdurano anche oggi e non sono previste schiarite a breve) e la possibilità di accedere ai luoghi. 

Per informazioni sul servizio elettrico è sempre attivo il call center di e-distribuzione al numero verde 803 500 ed il sito internet www.e-distribuzione.it.