CEDUTA DA ENEL AD AEM LA RETE DI DISTRIBUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DI MILANO E ROZZANO

Published on martedì, 29 ottobre 2002

Roma/Milano, 29 ottobre 2002 - È stato firmato oggi da Enel Distribuzione S.p.A. e da AEM Distribuzione Energia Elettrica S.p.A. il contratto che trasferisce a quest’ultima, dal 1° novembre 2002, la proprietà del ramo d’azienda inerente l’attività di distribuzione e vendita di energia elettrica sul territorio dei comuni di Milano e Rozzano (385.000 clienti con 4.500 chilometri di linee a media e bassa tensione). La cessione del ramo d’azienda è avvenuta alle condizioni stabilite il 31 marzo 2001 dal Collegio degli Arbitratori – nominato ai sensi del decreto Bersani – per un corrispettivo quindi di 423.494.658 euro, fermo restando il proseguimento delle cause pendenti avanti l’autorità giudiziaria di Milano, avendo Enel a suo tempo impugnato le determinazioni del Collegio degli Arbitratori in merito al valore del ramo d’azienda in oggetto. Enel ed AEM hanno comunque espresso la reciproca disponibilità a ricercare fattivamente una soluzione stragiudiziale che ponga termine al contenzioso in essere.
Economico | ottobre, 29 2002

214567-1_PDF-1.pdf

PDF (0.02MB)DOWNLOAD