IL CONSIGLIO DI ENEL AUTORIZZA LA CESSIONE DI ENEL REAL ESTATE, APE E SFERA

Published on venerdì, 25 ottobre 2002

Avviato il processo di semplificazione del modello di business
Roma, 25 ottobre 2002 - Nell’ambito delle linee guida del nuovo piano industriale, approvato ed illustrato il 12 settembre scorso, incentrate sulla focalizzazione nelle attività core dell’energia e sulla semplificazione del modello di business, il Consiglio di Amministrazione di Enel SpA ha esaminato lo stato di avanzamento della revisione strategica dell’area servizi ed ha autorizzato l’avvio delle procedure per la cessione di Enel Real Estate, Ape e Sfera. Le altre società dell’area servizi continuano ad essere oggetto di approfondite analisi finalizzate alla individuazione in tempi brevi di adeguati percorsi di valorizzazione coerenti con il nuovo approccio strategico. Enel Real Estate è la società del Gruppo Enel con l’obiettivo di gestire e valorizzare il patrimonio immobiliare e sviluppare i servizi correlati quale il facility management. Fanno inoltre capo a Enel Real Estate le partecipazioni in Immobiliare Foro Bonaparte e Leasys (noleggio auto). Ape è la società che si occupa dell’amministrazione e della gestione del personale del Gruppo Enel. Costituita nel 2001, la società è presente nelle principali città italiane ed è diffusa capillarmente sul territorio nazionale. Sfera è la società che si occupa della formazione per il gruppo Enel con particolare riferimento alla valorizzazione delle competenze del personale con interventi di formazione, orientamento, selezione e reimpiego delle risorse umane. Con il supporto di consulenti finanziari, Enel avvierà a breve distinte procedure competitive a trattativa diretta, tramite la sollecitazione di manifestazioni di interesse anche per singoli comparti di attività, che in ogni caso prevedano la permanenza di legami tra gli asset da cedere e il Gruppo Enel attraverso specifici contratti di servizio.
Economico | ottobre, 25 2002

212506-1_PDF-1.pdf

PDF (0.01MB)DOWNLOAD