NEW YORK SCEGLIE L ENERGIA VERDE DI ENEL PER ILLUMINARE L ANNO NUOVO

Published on lunedì, 30 dicembre 2002

L’azienda energetica italiana, attraverso la sua controllata statunitense Chi Energy, fornisce elettricità da fonte eolica per dare luce alla tradizionale cerimonia della notte di San Silvestro a Times Square.
Roma, 30 dicembre 2002 – Il grande tabellone luminoso che scandirà il conto alla rovescia degli ultimi momenti del 2002 e la gigantesca palla luminosa che allo scoccare della mezzanotte del prossimo 31 dicembre calerà sulla folla riunita come ogni anno a Times Square, nel cuore di New York, saranno illuminati con energia elettrica “verde” targata Enel. L’elettricità è quella prodotta dalla Chi Energy, la società statunitense dell’Enel che possiede a Fenner, nello Stato di New York, una centrale eolica da 30 MW dotata di 20 turbine da 1,5 MW ciascuna. Per far splendere il classico appuntamento della notte di San Silvestro dei newyorkesi, Chi Energy ha fornito i certificati verdi necessari a una controllata della ConEd, la società che gestisce l’illuminazione della metropoli americana. Enel è il primo produttore mondiale di energia da fonti rinnovabili, con 2.560 MW installati, di cui 1.800 idroelettrici, 600 MW geotermici, 131 MW eolici, 25 MW da biomasse, 4 MW fotovoltaici sufficienti a coprire il fabbisogno di quasi 4 milioni di famiglie, evitando la combustione di 1,8 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio l’anno, riducendo così di 5,3 milioni di tonnellate le emissioni di gas effetto sera. Enel è presente in Italia nell’energia rinnovabile con 33 centrali geotermiche, 7 parchi eolici, 282 centrali idroelettriche e 3 impianti fotovoltaici tra cui il più grande al mondo funzionante. In Nord America Enel opera attraverso la controllata Chi Energy che, oltre alla centrale eolica di Fenner. e una a biomasse in Canada, possiede nella parte Nord orientale degli Usa 56 impianti mini-idroelettrici per circa 180 MW. In America Latina Enel è attiva nel campo delle rinnovabili con la società Energia Global International. Nel continente americano Enel è presente in 14 Stati degli Usa, in Canada, e in alcuni paesi del’America Latina, gestendo 90 impianti. Quest’anno l’impegno di Enel nelle energie rinnovabili ha meritato il Global Energy Award, prestigioso riconoscimento internazionale promosso dal gruppo editoriale BusinessWeek-Platt’s.
Generale | dicembre, 30 2002

273591-1_PDF-1.pdf

PDF (0.01MB)DOWNLOAD