PRIMO ACCORDO 'DUAL FUEL' IN ITALIA: ENEL FORNITORE UNICO DI ELETTRICITA E GAS PER IL CONSORZIO API DI ALESSANDRIA

Published on giovedì, 5 giugno 2003

Interessate un centinaio di imprese della provincia piemontese con volumi potenziali annui per 10 milioni di chilowattora e 15 milioni di metri cubi di metano

 

Alessandria, 5 giugno 2003 -

Accordo esclusivo tra API - Consorzio Nord-Ovest Energia, Enel Energia ed Enel Gas per la fornitura di energia elettrica e gas metano alle imprese associate. E’ il primo di questo tipo in Italia e sottolinea la validità della strategia "dual fuel offer" avviata da Enel.

La fornitura di energia elettrica interesserà inizialmente circa una cinquantina di aziende, alle quali se ne potranno aggiungere altrettante nelle province di Asti e Alessandria, con volumi potenziali annui di circa 10 milioni di chilowattora. Per il gas, venti le aziende interessate nelle due province e sessanta quelle che potranno aggiungersi successivamente. I volumi potenziali di fornitura sono pari a 15 milioni di metri cubi anno.

L’accordo sottoscritto dall’API con Enel Energia - per i clienti del mercato libero dell’energia elettrica con consumi annuali compresi tra i 100mila e il milione di chilowattora - e con Enel Gas, senza limiti di consumo annuo, propone condizioni vantaggiose che si estenderanno gradualmente a tutte le diverse tipologie di clientela.

Ai futuri clienti, le due Società di Enel offriranno, inoltre, servizi correlati per l’ottimizzazione e il monitoraggio online dei consumi, la trasformazione degli impianti, oltre a un account manager dedicato a disposizione degli associati per fornire informazioni e consulenze sulle migliori soluzioni contrattuali.

L’accordo è stato sottoscritto per API, dal Presidente Roberto Roveta, per il Consorzio Nord – Ovest Energia, dal Presidente Giuseppe Garlando e per Enel Energia ed Enel Gas, dai rispettivi Direttori Generali Luca Dal Fabbro e Valerio Camerano.

La fornitura del servizio di energia elettrica e gas decorrerà a partire dal 1° luglio e garantirà interessanti condizioni economiche per il secondo semestre 2003, con prospettive ulteriormente positive per l’anno 2004.

"Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto – dichiarano il Presidente dell’Associazione delle Piccole e Medie Imprese, Roberto Roveta ed il Presidente del Consorzio Nord – Ovest Energia Giuseppe Garlando – Il fornitore di energia elettrica sul libero mercato per i nostri associati sarà Enel Energia, azienda leader nel settore, in grado di garantire sempre un servizio serio, affidabile e continuativo e, per il gas metano, sarà Enel Gas, società nuova ma già leader. Si tratta, infatti, del secondo operatore italiano del settore".

"Questo accordo riveste per noi una particolare importanza – hanno dichiarato Camerano e Dal Fabbro - Per la prima volta, infatti, Enel si propone come unico fornitore sia di energia elettrica che di gas metano e per un consorzio di imprese di così grande rilevanza. Il punto di forza delle nostre aziende è quello di offrire un servizio basato sulle specifiche esigenze dei clienti, sia in termini di fornitura, sia di assistenza tecnico-commerciale".

Generale | giugno, 05 2003

482518-1_PDF-1.pdf

PDF (0.03MB)DOWNLOAD