ENEL: IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ESAMINA L OFFERTA PER IL PATRIMONIO IMMOBILIARE

Published on mercoledì, 3 dicembre 2003

Mandato all’ amministratore delegato per verificare la disponibilità di DB-CDC Ixis ad uniformare le condizioni di vendita e adeguare il contenuto economico della proposta di acquisto.

Roma, 3 dicembre 2003 – Il Consiglio di amministrazione di Enel, riunito oggi sotto la presidenza di Piero Gnudi, ha preso in esame l’offerta ricevuta da Deutsche Bank/CDC Ixis per il patrimonio immobiliare oggetto della procedura di vendita.

 

Il Consiglio ha ritenuto l’offerta non rispondente alle condizioni contrattuali previste nella procedura e non soddisfacente per il contenuto economico.

 

Il Consiglio ha peraltro dato mandato all’amministratore delegato Paolo Scaroni di proseguire nel negoziato per verificare la disponibilità di DB/CDC Ixis ad aderire in tempi brevi alle richieste di Enel volte a uniformare le condizioni di vendita a quelle previste dalla procedura ed adeguare il contenuto economico, riservandosi la facoltà di accettare una offerta definitiva così modificata.

Economico | dicembre, 03 2003

702323-1_PDF-1.pdf

PDF (0.12MB)DOWNLOAD