L'AUTORITA' PREMIA ENEL CON 114 MILIONI DI EURO PER AVER MIGLIORATO DEL 18% LA QUALITA' DEL SERVIZIO ELETTRICO NEL 2002

Published on martedì, 16 dicembre 2003

Roma, 15 dicembre 2003 - Enel esprime soddisfazione per il riconoscimento ricevuto oggi dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas che premia, per il terzo anno consecutivo, l’impegno profuso dalla società nel miglioramento del servizio elettrico.

 

Anche per il 2002, infatti, l’Autorità ha conferito alla Società un riconoscimento economico di circa 114 milioni di Euro per aver ridotto a 103 minuti il periodo di interruzione media annua per cliente. Un valore significativamente inferiore agli obiettivi fissati dalla stessa Autorità e che migliora del 18% il risultato del 2001, anno nel quale Enel aveva già ottenuto un premio di 32 milioni di euro.

 

Notevole, in particolare, il recupero nel Centro-Sud, dove la riduzione della durata delle interruzioni si è attestato mediamente al 21%.

 

Grazie anche all’innovazione tecnologica introdotta e ai considerevoli investimenti effettuati sulle reti, si è passati dai 196 minuti di interruzione media annua per cliente del 1998 ai 103 minuti del 2002.

 

Un impegno che trova conferma nel trend positivo che si registra anche nel 2003.

 

Generale | dicembre, 16 2003

718104-2_PDF-1.pdf

PDF (0.1MB)DOWNLOAD