PROGETTO ENEL-LND "LEALTA' NELLO SPORT": I TIFOSI DEL NUOVO TERZIGNO (NA) AL PRIMO POSTO DELLA SERIE D PER CORRETTEZZA SPORTIVA

Published on mercoledì, 14 gennaio 2004

In pieno svolgimento le votazioni sulla lealtà, sulla correttezza e sull’ospitalità del calcio dilettantistico: oltre 120 classifiche per valutare il comportamento in campo di giocatori, squadre e pubblico

Roma, 13 gennaio 2004 – Con le votazioni sul “Premio Ospitalità” dedicato alle tifoserie più corrette entra nel vivo il Progetto Lealtà nello Sport, promosso da Enel e LND per premiare i giocatori, le squadre e le tifoserie più corrette ed ospitali a livello nazionale e regionale.

Il progetto   rappresenta certamente il più vasto monitoraggio sul comportamento sportivo mai realizzato sul calcio in Italia: coinvolge ,infatti, complessivamente, migliaia di campi sportivi, oltre 11.000 squadre e circa 500.000 giocatori che competono nei vari campionati del calcio a 11 del calcio a 5 e del calcio femminile, a livello nazionale e regionale.

Oltre 120 graduatorie vengono periodicamente aggiornate dalla LND sulla base delle  decisioni dei giudici sportivi e delle votazioni effettuate, direttamente sui campi, dai giornalisti sportivi e dai commissari di campo.

Alla fine del campionato verranno assegnati 222 premi suddivisi in:
- 3 premi nazionali ai giocatori “più corretti”;
- 3 premi nazionali e 207 premi regionali/provinciali alle squadre “più leali”;
- 3 premi nazionali alle tifoserie  “più ospitali”;
- 2 premi nazionali e 4 regionali (2 uomini e 2 donne) agli arbitri “più bravi”.

Per le squadre vincitrici sono previsti a livello nazionale premi di particolare interesse sportivo (es. partita di allenamento con la nazionale italiana o stage di preparazione atletica a Coverciano), per i giocatori corsi di formazione professionale e trasferta con la nazionale. Mentre a livello locale è previsto per le  squadre vincitrici del materiale sportivo utile alla Società.

Per la tifoseria più corretta è previsto un premio particolare: l’illuminazione artistica di un luogo simbolo della città, deciso dal Consiglio Comunale di intesa con i club sportivi.


Tutte le graduatorie, i regolamenti per le votazioni, e il dettaglio dei premi sono riportati sul sito Enel: http://www.enel.it/calcio.

Inoltre sul sito Enel sono riportate tutte le classifiche nazionali e regionali (campionati eccellenza e promozione) complete ed aggiornate al 31 dicembre 2003.

Queste le prime posizioni delle classifiche nazionali:

CLASSIFICHE “ PREMIO OSPITALITÀ” per le tifoserie più ospitali

Serie D

1- NUOVO TERZIGNO (NA) 65 punti

2 - AUTO ADERNO' (CT) 62 punti

3 - MARCIANISE (CE) 45 punti.

Calcio a 5 (serie A)

1 - LEGHE LEGGERE NAPOLI 21,7 punti

2 - BNL CIAMPINO (RM) 20,0 punti

3 - ROMA LAMARO (RM) 9,5 punti.

Calcio Femminile (serie A)

1 - BARDOLINO (VR) 96 punti

2 - FIAMMAMONZA (MO) 63 punti

3 - VALLASSINESE (CO) 62 punti.

CLASSIFICHE “PREMIO LEALTÀ” per le squadre più leali

Serie D

1 - TAMAI (PN) 2,85 punti

2 - IMPERIA 3,75 punti

3 - SOLBIATESE ARNOCALCIO (VA) 3,75 punti.

Calcio a 5 (serie A)

1 - AS ROMA CALCIO 1,8 punti

2 - LUPARENSE CALCIO (PD) 2,5 punti

3 - AS NAPOLI CALCIO 3,0 punti.

Calcio Femminile (serie A)

1 - FORONI VERONA 0,30 punti

2 - REGGIANA FEMMINILE 0,75 punti

3 - VALLASSINESE HOLCIM (CO) 0,75 punti.

CLASSIFICHE “PASSIONE PER LO SPORT” per i giocatori più corretti

Serie D

1 - GALANTUCCI Alessio (Angri 1927 - SA) 232,0 punti

2 - VAGNATI Davide (Massese 1919 - MS) 204,5 punti

3 - CERCACI Giacomo (Vigor Senigallia - AN) 202,5 punti.

Calcio a 5 (serie A)

1 - SCHURTZ Edgar (San Paolo Pisa) 126,3 punti

2 - BACARO Vinicio (Cvm Lazio Credem - RM) 98,0 punti

3 - FOGLIA Adriano (Samia Arzignano PD) 85,5 punti.

Calcio Femminile (serie A)

1 - PALIOTTI VENUSIA (Acf Bergamo BG) 192,5 punti

2 - ZANGAO Xavier (Bardolino VR) 98,0 punti

3 - STRACCHI Daniela (Fiammamonza MI ) 89,5 punti.


Relazioni con i Media 
Tel.: +39-06-8509.5699 
Fax:  +39-06-8509.3771 
e-mail: ufficiostampa@enel.it 

http://www.enel.it

 

 

 

 

 


 

Generale | gennaio, 14 2004

743699-2_PDF-1.pdf

PDF (0.18MB)DOWNLOAD