ENEL ENERGIA PER L'EFFICIENZA ENERGETICA DELL'OSPEDALE BUZZI E DELLA CLINICA MANGIAGALLI DI MILANO

Published on mercoledì, 4 febbraio 2004

Milano, 30 gennaio 2004 - Enel Energia, in collaborazione con il Consorzio Lombardia Libera Energie, offre oggi un servizio di audit energetico per due importanti strutture ospedaliere milanesi: l’Ospedale dei Bambini Vittore Buzzi e la Clinica Mangiagalli.

L’accordo commerciale tra Enel Energia e il Consorzio - che raggruppa importanti imprese private e le principali strutture ospedaliere lombarde - è uno dei più importanti nel mercato libero dell’energia elettrica in Italia, per i volumi trattati – circa mezzo miliardo di kilowattore l’anno - e per la rilevanza dei clienti serviti sul territorio.

“Il Consorzio Lombardia Libera Energie di cui fanno parte i due ospedali, da tempo cliente Enel, ha sempre prestato molta attenzione all’efficienza energetica dei presidi ospedalieri che rappresenta - ha detto Luca Dal Fabbro, Direttore Generale di Enel Energia Spa – “Con questo accordo – ha aggiunto - ci impegniamo a supportare le due importanti strutture pediatriche milanesi mettendo a disposizione un team di esperti che erogherà un servizio di audit energetico finalizzato a migliorare l’impiego dell’energia, un fattore davvero vitale, soprattutto in un ospedale. L’efficienza conseguita – ha concluso Dal Fabbro - genererà risorse che potranno essere impiegate nel potenziamento dell’assistenza medica e della ricerca, a tutto vantaggio della comunità”.

Il Presidio Ospedaliero “Vittore Buzzi” nasce come Ospedale dei Bambini all’inizio del ‘900 ed è ancor oggi uno dei principali riferimenti in Italia per l’assistenza pediatrica ed ostetrico ginecologica.

La Clinica Mangiagalli, all’interno del Presidio Commenda e Regina Elena, rappresenta un punto di riferimento nazionale ed internazionale per la sanità e la cultura scientifica nel settore materno-infantile.

Generale | febbraio, 04 2004

769973-1_PDF-1.pdf

PDF (0.1MB)DOWNLOAD