ENEL NORTH AMERICA ACQUISISCE DUE IMPIANTI IDROELETTRICI NEGLI STATI UNITI PER 33,3 MW

Published on lunedì, 1 marzo 2004

Portando a 418 MW la propria capacità produttiva, la società si conferma uno dei principali produttori nordamericani di energia elettrica da fonti rinnovabili

 

Roma, 1° marzo 2004 – Enel North America incrementa la propria capacità produttiva da fonti rinnovabili, acquisendo la quota di controllo di due impianti idroelettrici negli Stati Uniti: Twin Falls (24 MW) vicino a North Bend, Stato di Washington, e Lower Saranac (9,3 MW), vicino a Plattsburgh, Stato di New York.

Enel North America, già CHI Energy, è uno dei principali produttori di energia elettrica da fonti rinnovabili del continente con 418 MW di impianti mini-idro, eolici e a biomasse negli Stati Uniti e in Canada. E’ stata acquisita da Enel nel dicembre del 2000.

Enel è uno dei protagonisti nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili a livello mondiale con impianti idroelettrici, geotermici eolici, solari e a biomasse per oltre 17.000 MW in Italia, Spagna, America del Nord e America Latina su una potenza complessiva installata di 45.000 MW.

Economico | marzo, 01 2004

799827-1_PDF-1.pdf

PDF (0.1MB)DOWNLOAD