ENEL: AL VIA IL MESE DI CENTRALI APERTE

Published on lunedì, 10 maggio 2004

Fino al 6 Giugno in tutta Italia 42 centrali aprono al pubblico con mostre, concerti, gare sportive, punti internet

 

Roma, 8 maggio 2004 – Visite, giochi e spettacoli nelle centrali Enel per studenti e famiglie, bambini, giovani e anziani, per un mese intero, in occasione del tradizionale appuntamento  “Centrali aperte”.

Un totale di quarantadue centrali, rappresentative dei differenti modi di produrre energia elettrica (idroelettrico, termoelettrico, eolico, geotermico), potranno essere visitate, a tappe alterne, ogni weekend per un mese da chiunque voglia conoscere più da vicino come funzionano le fabbriche dell'energia, quali tecnologie applicano, come si integrano nel territorio circostante.
Durante la giornata gli impianti diverranno anche luoghi di incontro dove svolgere attività sportive, partecipare a gare, visitare mostre d’arte, ascoltare musica, navigare in internet, intrattenere i più piccoli.

Con la collaborazione delle principali Federazioni nazionali, in molte centrali: Piombino (Li), Montorio al Vomano (Te), Cardano (Bz) , Castelviero (Tv), Leri Cavour (Vc), La Spezia, Matese (Ce) saranno attivi “villaggi sportivi” dove, col supporto di istruttori federali, i visitatori potranno provare a cimentarsi col tiro con l’arco, il salto in alto e altri sport insoliti per il grande pubblico.

Iniziative sportive di richiamo anche nelle centrali di Presenzano (Ce), di Santa Barbara (Ar) con l’arrivo della gara ciclistica femminile Adriatico/Tirreno, di Santa Massenza (Tn) con il dragon boat, di San Fiorano (Bs) con le mountain bike. Tra le tante altre iniziative sportive, le discese in gommone a Salsominore (Pc), canottaggio a Piana degli Albanesi (Pa), canoa e kayak a Trezzo sull’Adda (Mi).

Insieme alla Lega Nazionale Dilettanti calcio, Enel organizza tornei nella centrale siciliana di Caltavuturo (Pa) e nella centrale di Trezzo sull’Adda,vicino a Milano. Quest’ultima ospiterà anche il balletto classico “Carmina Burana con Ballet de Nice” e una personale del pittore Luigi Marchesi.

Per gli appassionati di auto e moto d’epoca sono organizzate esposizioni nelle centrali della Spezia e Leri Cavour: ospite d’onore la Ferrari F1. Previsti raduni di auto d’epoca anche negli impianti toscani di Torrite (Lu) e Vinchiana (Lu) e in quelli di Termini Imerese (Pa) e La Casella (Pc).

Le due ruote avranno il loro spazio a Porto Tolle (Ro) con il raduno Ducati, a Mallero (So) e a Valle Secolo (Pi) dove si terrà anche il torneo dei balestrieri di Massa Marittima (Gr). A Sulcis (Ca) in Sardegna e a Priolo Gargallo (Sr) in Sicilia, il pubblico potrà ammirare gli “Energy Games”, spettacolari esibizioni e gare di freestyle in moto da cross in collaborazione anche con i motoclub locali.

La musica sarà protagonista di questa iniziativa: in collaborazione con l’Accademia di Santa Cecilia Enel organizza una serie di concerti che avranno il tema del vino come filo conduttore, a Vigevano (Pv), Bastardo (Pg), La Casella e Santa Massenza. Largo spazio anche alle bande musicali che Enel promuove, attraverso un accordo con ANBIMA, con un tour nazionale e un concorso dedicato a valorizzare questa tradizionale forma di aggregazione.

Un ruolo importante anche per il mondo della scuola: l’apertura delle centrali sarà infatti l’occasione in cui premiare le classi che hanno partecipato con il miglior risultato al grande progetto didattico “Energia in gioco”, l’iniziativa di Enel che ha coinvolto nell’anno scolastico 2003-2004 oltre 100.000 studenti in tutta Italia. Il programma delle giornate e i riferimenti delle centrali coinvolte possono essere trovate sul sito www.enel.it.

Generale | maggio, 10 2004

883334-1_PDF-1.pdf

PDF (0.1MB)DOWNLOAD