ENEL CONTINUA A CRESCERE NEL GAS: 36.000 NUOVI CLIENTI IN CAMPANIA

Published on giovedì, 29 luglio 2004

Firmato l’accordo per l’acquisizione delle società Ottogas Rete e Ottogas Vendita per circa 31 milioni di Euro. Con questa acquisizione, il totale dei clienti serviti dal secondo operatore nazionale del gas arriva a quota 1 milione e 900mila.

 

Roma, 29 luglio 2004 – Continua la crescita di Enel nella distribuzione e vendita di gas. E’ stato, infatti, siglato l’accordo per l’acquisizione di due società del gas che, in Campania, servono circa 36mila clienti nelle province di Napoli e Salerno.
Le due società, Ottogas Rete, operante nella distribuzione di gas naturale e Ottogas Vendita, attiva nella vendita di gas, nel 2003 hanno fatturato circa 11 milioni di euro e venduto 22,8 milioni di metri cubi di gas, con un Ebitda pari a circa 4 milioni di Euro. Ottogas Rete è titolare di 9 concessioni, di cui 4 affidate con gara.
Il corrispettivo complessivo per il 100% delle quote azionarie di entrambe le società è di 31,5 milioni di euro. Il multiplo pagato per l’acquisizione, in termini di Enterprise Value, è pari a 7,9  volte l’Ebitda 2003 delle società.
Con questa acquisizione, Enel Gas porta il totale dei suoi clienti a circa 1.900.000 e a circa 4,7 i miliardi di metri cubi di gas venduti, confermandosi il secondo operatore nazionale del settore. Enel Gas ha un ambizioso programma di crescita: nel 2008 punta a raggiungere 3,3 milioni di clienti, attraverso acquisizioni e azioni mirate di marketing, portando la propria quota di clienti dall’attuale 11% al 20% del totale.
Enel Gas, inoltre, è il primo grande operatore ad aver lanciato un’offerta, ValoreCasa, che consente a milioni di famiglie italiane di cambiare il proprio fornitore di gas e di avere degli sconti sulla bolletta. Sempre per il segmento consumer, è stato anche ideato e lanciato il primo programma a premi in Italia nel settore, “L’Accendipremi”, un progetto strutturato e innovativo per premiare la fedeltà dei clienti.
L’offerta Valore Casa è attualmente attiva in 30 comuni sparsi sul territorio nazionale, numero destinato ad aumentare.

Generale | luglio, 29 2004

973168-1_PDF-1.pdf

PDF (0.03MB)DOWNLOAD