ENEL: 400 TECNICI E 3 ELICOTTERI PER RIPRISTINARE IL SERVIZIO NELLE ZONE INTERESSATE DAL MALTEMPO

Published on lunedì, 31 gennaio 2005

 

Roma, 30 gennaio 2005 – Sono complessivamente oltre 400  i tecnici Enel impegnati nel ripristino delle linee danneggiate dal maltempo che sta interessando il Centro-Sud Italia. Le operazioni sono ostacolate dall’impraticabilità di numerose strade che rendono particolarmente difficile, e in alcuni casi impossibile, il raggiungimento delle aree interessate.

Enel si mantiene in continuo collegamento con la Protezione Civile per coordinare gli interventi nelle aree maggiormente colpite e per assicurare l’intervento dei tecnici anche nelle zone isolate.

Nella nottata sono stati sostanzialmente completati gli interventi nelle Marche, in Basilicata ed in Campania.

Attualmente le aree maggiormente interessate da problemi nella fornitura di energia elettrica sono quelle lungo la costiera e l’entroterra abruzzese: in questo momento 3 elicotteri stanno rilevando in dettaglio la mappa dei danni subiti dalle linee elettriche. 

Ovunque si segnalano alberi che si sono abbattuti su linee elettriche e grossi manicotti di ghiaccio che ricoprono i cavi provocandone persino la rottura.

Generale | gennaio, 31 2005

1167851-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD