FORMALIZZATO L ACCORDO FRA ENEL E SET PER LA CESSIONE DELLA RETE ELETTRICA DELLA PROVINCIA DI TRENTO

Published on lunedì, 27 giugno 2005

Trento/Roma, 27 giugno 2005 - Enel e SET hanno firmato oggi l’accordo definitivo per la cessione della rete di distribuzione Enel del Trentino alla società elettrica degli Enti locali e delle loro Aziende operanti in Trentino.

Come previsto dal contratto preliminare firmato il 21 dicembre 2004, Enel Distribuzione ha costituito una Newco alla quale conferirà il ramo d’azienda trentino, che comprende circa 6.700 chilometri di rete e 3.000 cabine, con 259 addetti. I clienti complessivamente serviti sono circa 225mila.

Il 100% del capitale della società appositamente costituita sarà ceduto da Enel a Set dal primo luglio 2005, per un corrispettivo di 168,85 milioni di euro.

L’operazione di cessione della Rete fa parte di un più ampio accordo tra Enel, Set e la Provincia Autonoma di Trento, del valore di 198 milioni di euro, che comprende anche la cessione di 15 immobili connessi alla rete di distribuzione elettrica.

Economico | giugno, 27 2005

1343850-1_PDF-1.pdf

PDF (0.09MB)DOWNLOAD