FESTIVALETTERATURA DI MANTOVA: ENEL REGALA 3.500 LAMPADINE A BASSO CONSUMO

Published on lunedì, 4 settembre 2006

L’azienda è presente al Festival con una serie di eventi e incontri sul tema della luce e dell’energia.

Roma, 1 settembre 2006 – Tre serate di incontri che collegano la cultura al mondo dell’energia, attività ludico/didattiche dedicate per i più piccoli, workshop e laboratori per adulti e ragazzi e 3.500 lampadine a basso consumo in regalo a tutto il pubblico del Festival.

E’ questa la presenza di Enel al Festivaletteratura di Mantova, dal 6 all’10 settembre.

Il 7, l’8 e il 9 settembre Enel organizza un ciclo di incontri con tre giornalisti italiani sul tema Far luce su: appuntamenti “in cocktail” sul tema dell’energia:

Giovedì 7 – ore 19.00 – Elettricisti per caso…sulla rotta di Darwin – con Patrizio Roversi
Venerdì 8 – ore 19.00 – Cindia e la sete di energia, lo sviluppo sostenibile? Con Federico Rampini
Sabato 9 – ore 19.00
– In cerca dell’energia giusta – con Armando Massarenti

Dal 7 al 10 sarà invece attivo il ciclo di Laboratori in the dark – Luce tra pittura e scrittura: laboratori per adulti e ragazzi condotti da quattro scrittori che aiuteranno il pubblico a far uscire le parole dall’oscurità della notte, dal buio della memoria, dalla profondità delle nostre anime.

Fin dall’apertura sarà invece aperto Una luminosa sorpresa, un worshop per adulti e ragazzi pensato dal Dipartimento del Castello di Rivoli Nuseo d’Arte Contemporanea per creare e allestire, insieme al pubblico del Festival, un’installazione luminosa nella Tenda Sordello che rimarrà durante tutti i giorni del Festival.

E infine sarà presente lo stand di Energia in gioco, uno spazio dedicato a bambini e ragazzi dove si potrà giocare con quiz multimediali per capire cosa sono la produzione e la distribuzione di energia, il consumo razionale e il risparmio intelligente.


L’iniziativa fa parte di Energiaper, il programma di Enel per la cultura, la ricerca scientifica, l’ambiente e lo sport.

Generale | settembre, 04 2006

1479103-1_PDF-1.pdf

PDF (0.08MB)DOWNLOAD