ENEL: FULVIO CONTI ESERCITA LE STOCK OPTION DEL PIANO 2002

Published on venerdì, 16 novembre 2007

Roma, 16 novembre 2007 – Enel informa che l’Amministratore Delegato Fulvio Conti ha esercitato in data odierna 336.000 opzioni che gli erano state assegnate in passato (in relazione alla precedente posizione di Chief Financial Officer da lui rivestita nella Società) in base al Piano di stock option 2002. Tale esercizio ha comportato la sottoscrizione di altrettante azioni Enel di nuova emissione al prezzo di 6,426 euro ciascuna, di cui una quota pari a 262.477 azioni sono state contestualmente vendute sul mercato al prezzo unitario di 8,2179 euro.

L’odierno esercizio di stock option da parte di Fulvio Conti è in linea con la policy  annunciata dall’interessato nel comunicato stampa del 12 aprile 2006. In tale comunicato si faceva presente che la linea di condotta che Conti avrebbe seguito sarebbe stata quella di astenersi fino alla scadenza del mandato in corso dall’esercizio delle opzioni assegnategli in base ai vari piani di stock option di Enel. Questo a conferma della piena fiducia riposta in un positivo andamento della gestione del Gruppo e, quindi, anche del titolo Enel. Nello stesso comunicato si segnalava che l’Amministratore Delegato avrebbe esercitato prima della scadenza del mandato in corso le sole opzioni del Piano 2002, in quanto la conclusione dell’ultima “finestra” utile di tale Piano è prevista per il 29 novembre 2007.

Economico | novembre, 16 2007

1521051-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD