ENEL DIVENTA IL PRINCIPALE AZIONISTA DI ELECTRICA MUNTENIA SUD

Published on lunedì, 28 aprile 2008

Roma/Bucarest, 25 aprile 2008 – Nell’ambito del processo di privatizzazione di Electrica Muntenia Sud (“EMS”) e in conformità con quanto previsto dal contratto per la privatizzazione di tale società stipulato l’11 giugno 2007 tra Enel S.p.A. (“Enel”) e la società statale Electrica S.A. (“Electrica”), Enel ha acquistato in data odierna da Electrica il 50% del capitale sociale di EMS per un corrispettivo di 395 milioni di euro.

L’assemblea dei soci di EMS ha contestualmente deliberato un aumento del capitale sociale, che è stato sottoscritto da parte di Enel per un controvalore di 425 milioni di euro.

In funzione dell’eventuale esercizio da parte del socio di minoranza di EMS del diritto di sottoscrivere pro-quota l’indicato aumento di capitale entro i prossimi 30 giorni, la partecipazione definitiva di Enel verrà ad attestarsi al 67,5% ovvero al 64,4% del capitale di EMS.

EMS è il distributore esclusivo di elettricità per i clienti industriali e residenziali di Bucarest, la principale area urbana del paese, e delle vicine contee di Ilfov e Giurgiu.

EMS è una delle otto società regionali di distribuzione elettrica della Romania, la quinta privatizzata dallo Stato romeno.

EMS alla fine del 2007 contava su circa 2.000 dipendenti, gestiva una rete di distribuzione di circa 40.100 chilometri e serviva circa 1,1 milioni di clienti.

Nel 2007 EMS ha distribuito circa 5,54 TWh (miliardi di chilowattora) di elettricità con un fatturato di circa 521 milioni di euro.

Economico | aprile, 28 2008

1553233-1_PDF-1.pdf

PDF (0.04MB)DOWNLOAD