ENEL ACQUISTA TURBINE EOLICHE PER 552 MW

Published on venerdì, 9 maggio 2008

Serviranno per implementare i progetti Enel in Italia, Francia e Spagna. Alla gara hanno partecipato tutti i maggiori produttori mondiali.

Roma, 9 maggio 2008 – Si è conclusa oggi la gara indetta a fine 2007 da Enel per selezionare i fornitori di impianti eolici destinati allo sviluppo di progetti in Italia, Francia e Spagna alla quale hanno partecipato tutti i maggiori produttori mondiali.

Si sono aggiudicati le importanti commesse la tedesca Repower che fornirà turbine per 263 MW che saranno installate in Francia (158 MW) e in Italia (105 MW) e la spagnola Gamesa per i restanti 289 MW destinati a progetti in Spagna (214 MW) e in Italia (75 MW). Le consegne delle turbine, ciascuna con una potenza compresa tra 2 e 2,5 MW, dovranno avvenire tra il 2009 e il 2011.

Enel ha varato un piano di sviluppo delle fonti rinnovabili con investimenti per 6,8 miliardi di euro destinati a portare la capacità totale del gruppo in impianti che usano la forza dell’acqua (escluso il grande idroelettrico), del vento, del sole e il calore naturale della terra dai 3.112 MW di fine 2007 a 7.382 MW entro il 2012.

In Italia, la potenza installata aumenterà di oltre l’80%, passando da 1.536 MW di fine 2007 a 2.781 MW di fine 2012; in Spagna crescerà del 150%, passando da 360 MW a 897 MW e in Francia arriverà a 504 MW nel 2012.

In particolare, Enel ha puntato sull’eolico, la più efficiente tra le fonti rinnovabili: la potenza installata eolica di Enel nel mondo è, infatti, destinata a passare dagli 857 MW di fine 2007 a 4.752 MW a fine 2012.

Generale | maggio, 09 2008

1554558-1_PDF-1.pdf

PDF (0.04MB)DOWNLOAD