IL CINEMA SOCIALE AL FESTIVAL DI ROMA: SEI STORIE DI VITA CONCORRONO AL PREMIO ENEL CUORE AL DOCUMENTARIO SOCIALE

Published on giovedì, 23 ottobre 2008

Roma, 23 ottobre 2008 - Anche quest’anno Enel Cuore Onlus partecipa al Festival Internazionale del Film di Roma con il Premio Enel Cuore al documentario sociale. Il riconoscimento rientra nella sezione L'Altro Cinema – Extra, che in questa edizione si presenta in una veste ampliata e arricchita. La sezione offre  spazio ai documentari, che formano un' unica categoria competitiva con i premi Cult e Enel Cuore.
Il Premio Enel Cuore assegna un contributo di 30 mila euro per la distribuzione in tv, home video o cinema a opere che raccontano storie che, per contenuto e ricerca di linguaggio, esplorino, valorizzino e diffondano i valori della solidarietà, della cooperazione e del sostegno dei diritti umani. Il premio viene assegnato da una giuria composta  dal Direttore di A-Anna Maria Latella, Giovanni De Mauro, Direttore della rivista Internazionale, il produttore cinematografico Angelo Barbagallo, e, in occasione del 60°Anniversario della dichiarazione Universale dei Diritti Umani, Riccardo Noury, portavoce della Sezione Italiana di Amnesty International che rappresenterà il mondo del sociale e del volontariato.

Sono sei le pellicole che concorrono al premio Enel Cuore:

  • Giorgio/Giorgia (storia di una voce) di Gianfranco Mingozzi.
    La storia di Giorgia O'Brien (all' anagrafe Giorgio Montana), "diva" con voce da soprano, che incantò il pubblico tra gli anni 50 e 60. 23 ottobre, h 22.30; 24 ottobre, h 11.00 - Teatro Studio
  • Live. Support. Music. dell' americano Eric Daniel Metzgar. Storia drammatica e inno alla vita  realizzata con i materiali girati dallo staff medico che ha assistito il chitarrista Jason Crigler nella lunga riabilitazione dopo l' emorragia cerebrale. 24 ottobre, h 17.30; 25 ottobre, h 11 - Teatro Studio
  • Gyumri. di Jana Sevcikova, che narra la cronaca del terremoto che ha colpito l'Armenia nel 1988 e quella della lenta rinascita affidata alle giovani generazioni. 27 ottobre, h 20; 25 ottobre, h 9  - Teatro Studio
  • L'ora d' amore di Andrea Appetito e Christian Carmosino. Il film affronta il tema del carcere e della reclusione, focalizzando l'attenzione sulle vicende sentimentali di un gruppo di detenuti. 27 ottobre, h 17.30 - Teatro Studio
  • Roma intorno a Roma di Gianfranco Pannone e Mario Balsamo. Un viaggio nelle periferie di Roma alla ricerca di storie ancora tutte da raccontare, istantanee di una città policroma e inafferrabile in cui si muovono umanità diverse. 28 ottobre, h 11 - Casa del Cinema. 31 ottobre, h 17.30 - Sala Petrassi
  • 7 films az zan e nabina. Il regista iraniano  Mohammad Shirvani insegna a un gruppo di donne non vedenti il linguaggio del cinema e affida loro una video-camera digitale con la quale raccontare la propria storia. 29 ottobre, h 22.30; 31 ottobre, h 11 - Teatro Studio

Il 31 ottobre, h 11.00, in Sala Petrassi verranno assegnati i premi collaterali della sezione Extra: Premio Enel Cuore,  premio Cult, Premio Farfalla d' Oro, Premio Associazione Artisti

Tra documentari, cortometraggi e opere prime, il Festival Internazionale del Film di Roma dedica quest’anno grande spazio alle pellicole che trattano temi sociali. Si inizia con la presentazione dello spot sul tema della sostenibilità ambientale e dell’ alimentazione, realizzato in collaborazione con la FAO, per arrivare all’ atteso Si può fare, che racconta la malattia mentale nell’ Italia dei primi anni 80, nel pieno dell’ applicazione della Legge Basaglia. Attesissima anche l’ anteprima mondiale di Huit, pellicola dalla regia corale realizzata per l’ ONU e dedicata alla fame nel mondo.

 


 
Enel Cuore

Enel Cuore è la Onlus di Enel che dà vita a iniziative di solidarietà sociale a sostegno coloro che vivono in condizioni svantaggiate, in particolare verso l’infanzia e la terza età, oltre che a favore di persone malate e disabili. Enel Cuore nasce nel 2003 per coordinare e gestire i fondi dell’azienda destinati alla beneficenza e alla solidarietà, nel rispetto dei valori espressi all’interno del suo Codice Etico. I contributi di Enel Cuore sostengono interventi mirati, che vanno direttamente a favore dei soggetti in difficoltà, nell’ambito di iniziative concrete e durature nel tempo.
Dal 2003 ad oggi Enel cuore ha devoluto 20 milioni di euro e realizzato 150 progetti in Italia e all’estero a fronte delle oltre 700 richieste di intervento esaminate.

Generale | ottobre, 23 2008

1586136-1_PDF-1.pdf

PDF (0.06MB)DOWNLOAD