PAOLO SORRENTINO PER ENEL DIGITAL CONTEST

Published on venerdì, 24 ottobre 2008

Il celebre regista presiederà la giuria del Premio internazionale promosso da Enel e dedicato ai temi dell’energia sostenibile. E con il contributo di AzzeroCO2 Enel Digital Contest diventa il primo concorso per videomaker CO2 free in Italia.

Roma, 24 ottobre 2008 - Sarà Paolo Sorrentino a guidare, in qualità di Presidente, l’autorevole giuria della V edizione di Enel Digital Contest, il premio web che ha già portato sul set centinaia di giovani creativi provenienti dall’Italia e dall’estero.

Il regista de il Divo, uno dei talenti più innovativi e originali del cinema italiano, valuterà le opere degli aspiranti videomaker insieme a un gruppo di esperti del mondo del cinema e della cultura: Laura Delli Colli (giornalista e Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani), Viktor Matizen (Presidente dell'Unione dei Critici Cinematografici della Federazione Russa), Mario Morcellini (Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma), Silvia Toso (curatrice di Hollywood Party, Radio 3 Rai), Mario Tozzi (geologo, Primo Ricercatore del CNR, autore e conduttore televisivo) e Gianluca Comin (Direttore Relazioni Esterne di Enel).

Il concorso, promosso da Enel in collaborazione con l’Associazione Amici del Future Film Festival, ha offerto in questi anni importanti spunti di riflessione sull’utilizzo sostenibile dell’energia. E ancora una volta i giovani videomaker sono invitati a sviluppare il tema proposto, “The power of energy”, nell’ottica della salvaguardia ambientale del nostro pianeta.

“Siamo felici di stimolare con il progetto Enel Digital Contest una riflessione da parte dei giovani intorno ai temi dell’energia e del rispetto per l’ambiente” – ha dichiarato Silvia Fellegara, Responsabile Pubblicità e New Media di Enel - “perché questi temi riguardano in primo luogo il futuro delle nuove generazioni.”

Confermano questo spirito l’istituzione di un nuovo importante premio speciale che Enel ha deciso di riservare al miglior corto per l’ambiente e l’adesione all’iniziativa del CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e dell’Agenzia per il Commercio e Investimenti del Governo della Nuova Zelanda con il proprio patrocinio.

A dimostrazione del fatto che anche il mondo dei cortometraggi può e deve essere sostenibile, Enel ha deciso di collaborare con AzzeroCO2 per neutralizzare le emissioni di anidride carbonica associate al concorso. L’adesione a un progetto di forestazione, l’invio a tutti i partecipanti di un vademecum di eco consigli per realizzare video sostenibili sono alcune delle novità di questa edizione, che si presenta per la prima volta CO2 free.

Altra grande novità della quinta edizione, l’istituzione di nuovi premi speciali:
il Premio speciale per il miglior corto d'animazione e/o con effetti speciali in collaborazione con il Consolato Generale della Nuova Zelanda in Italia e il Premio speciale per la miglior creatività femminile, assegnato al miglior progetto firmato da una donna o da un team rosa in collaborazione con la rivista Donna Moderna.

Numerose anche le università e le scuole di cinema sul territorio nazionale ed estero che hanno deciso di collaborare al progetto, assegnando Premi Speciali.

In particolare, la rinnovata partecipazione all’iniziativa dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia permetterà di valorizzare un aspetto imprescindibile nella realizzazione di qualsiasi opera audiovisiva: la migliore colonna sonora, cui sarà dedicato anche quest’anno un importante premio assegnato dal rappresentante in giuria dell’Accademia, il maestro Giovanni Bietti.

Rimarrà invece invariata la formula vincente del concorso:oltre a essere valutati dalla Giuria di esperti, i filmati saranno visti e votati on line da una Giuria popolare composta dai navigatori di Internet.

Continuerà a svolgere un ruolo centrale il sito dell’iniziativa – completamente rinnovato e sempre più web 2.0 oriented - dove sarà possibile iscriversi al concorso, votare i video e consultare il database dei 300 filmati che hanno partecipato alle precedenti edizioni.

La scadenza per l’iscrizione è il 10 novembre 2008, mentre quella per la consegna delle opere è fissata per il 31 dicembre. Informazioni e bando di concorso sono disponibili all’indirizzo www.enel.it/digitalcontest.

Per informazioni:

Ufficio Stampa
Giovanna Mazzarella (+39 348 3805201) & Cristina Scognamillo (+39 335 294961)
mazzarella@fastwebnet.it, cristinascognamillo@hotmail.com

Enel SpA – Relazioni Esterne – Pubblicità e New Media
Via Regina Margherita 137 - 00198 Roma – Italy
Tel.: +39 06 83057026, E-mail: digitalcontest@enel.it

Associazione Amici del Future Film Festival
Via del Pratello 21/2 - 40122 Bologna
Tel.: +39 051 2960672; Fax: +39 051 6567133
E-mail: enelcontest@futurefilmkids.org

Eleonora Boscolo (Addetto Stampa Associazione Amici del Future Film Festival)
Tel.: +39 051 2960664 - E-mail: press@futurefilmkids.org

Generale | ottobre, 24 2008

1586237-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD