CON ENEL TUTTI I CAMPIONATI MONDIALI DI NUOTO 09 MINUTO PER MINUTO

Published on mercoledì, 15 luglio 2009

Tante le iniziative della società elettrica e del gas a sostegno dell’importante manifestazione sportiva, della quale è partner ufficiale, a partire dalle piscine mobili in alcuni quartieri della capitale, fino alle iniziative sul web, per seguire “in diretta” i propri campioni preferiti

Roma, 15 luglio 2009 - Enel, partner ufficiale di “Roma 2009”, ha creduto fin dall’inizio nel progetto dei campionati mondiali di nuoto, sostenendo, nel suo ruolo di azienda italiana presente in 23 paesi del Mondo, questa prestigiosa vetrina internazionale del made in Italy virtuoso che, come le attività industriali e finanziarie, dà lustro al Paese.

Enel ha affiancato il comitato organizzatore e la FIN, realizzando attività di promozione a sostegno della manifestazione, dedicate alla città ospite, alcune delle quali con una spiccata impronta sociale.

Queste attività hanno offerto e offrono alla città l'opportunità di dare risalto al suo ruolo di ospite di una delle più importanti manifestazioni sportive del 2009, e a Enel l'occasione di ribadire la sua dimensione istituzionale di grande azienda internazionale, attenta ai cittadini e al territorio.

Molte le iniziative della società elettrica e del gas a sostegno di questo importante appuntamento per il mondo dello sport e per la Capitale: per tre week-end consecutivi, Enel ha infatti organizzato piscine mobili in tre quartieri periferici di Roma -  Primavalle, Talenti e Tor Bella Monaca - dando l’opportunità a grandi e piccoli di nuotare con i campioni del Dream team Enel: Federica Pellegrini, Luca Marin, Massimiliano Rosolino, Filippo Magnini, Alessia Filippi, Valerio Cleri, Tania Cagnotto.

In collaborazione con il Comune di Roma e la Sovrintendenza per i Beni Architettonici della città, nella prestigiosa cornice di Piazza di Spagna, è stata posizionata una statua alta oltre 3 metri, realizzata appositamente dalla scultore Felix Policastro, raffigurante un tuffatore nell’atto di partenza dai blocchi.

Una piscina posizionata ai suoi piedi rende assolutamente realistico l’effetto d’insieme, coniugando ed esaltando in tal modo l’atmosfera di una gara con suggestioni artistiche.

Inoltre, in varie e importanti piazze romane - piazza San Lorenzo in Lucina; piazza Mignanelli; piazza San Carlo; largo Goldoni; piazza San Martino; piazza delle 5 lune – sono stati realizzati, dai più promettente ragazzi delle Belle Arti, dei trompe l’oeil dedicati al nuoto. Con un sorprendente effetto ottico, le persone potranno farsi fotografare nell’atto di tuffarsi in un’immaginaria piscina completa di trampolino.

A partire dall’inizio dei Mondiali, molte le iniziative sul sito http://roma2009.enel.it dove saranno presenti ampi spazi editoriali con aggiornamenti in tempo reale, dirette video, interviste esclusive, statistiche e contenuti on demand. Tutti gli appassionati potranno essere aggiornati costantemente su risultati e statistiche delle gare e seguire le interviste ai loro campioni preferiti del Dream Team Enel. Le interviste agli atleti, ma non solo, saranno disponibili anche sul Channel Youtube Enel Video.

Il sostegno alla disciplina del nuoto si inserisce nell’ambito delle iniziative di Enel a favore delle attività sportive con forti radici territoriali, associando i valori positivi dello sport ai principi di Enel: il codice etico, le rigorose norme di governance, la trasparenza al mercato, la politica ambientale.

In particolare Roma 09 rappresenta un’iniziativa importante per la società sotto vari profili: si svolge a Roma, sede storica dell’azienda, ma costituisce anche una platea internazionale in quei paesi in cui oggi Enel è presente con le sue attività di produzione, distribuzione e vendita di energia; offre l’occasione di ribadire l’attenzione e vicinanza ai valori forti e positivi di uno sport “pulito” come il nuoto: la lealtà, il rispetto delle regole, la competitività e l'affidabilità. Valori in cui Enel si riconosce pienamente e che caratterizzano l’attività dell’azienda sul mercato internazionale dell’energia.

Generale | luglio, 15 2009

1617648-1_PDF-1.pdf

PDF (0.04MB)DOWNLOAD