ENEL GREEN POWER ACQUISISCE UN NUOVO PARCO EOLICO IN GRECIA

Published on lunedì, 13 luglio 2009

Ulteriori 18,9 MW eolici per la Società di Enel, che portano la capacità installata nelle fonti rinnovabili in Grecia a più di 127 MW

Atene, 13 luglio 2009 - Enel Green Power ha acquisito oggi un nuovo parco eolico da  18,9 MW circa a Lithos-Achaia, in Grecia, da uno sviluppatore locale. Il nuovo impianto porta la capacità installata nel Paese a oltre 127 MW ed è il terzo, in ordine di tempo, messo in marcia nel 2008, dopo il parco eolico da 12 MW circa di Koutsoutis-Rhodes e gli impianti idro-fluenti da 5,5 MW di Glafkos-Achaia.

Tutti i progetti di EGP in Grecia, così come il nuovo parco eolico di Lithos-Achaia, sono collocati in aree ad altissimo potenziale eolico, principalmente in Tracia, dove la società gestisce attualmente circa 63 MW eolici, ma anche nel Peloponneso, a Evia, Creta e nel Dodecanneso.

“La Grecia, con il suo enorme potenziale di risorse rinnovabili, è un paese con alta rilevanza strategica per la nostra Società - sottolinea il presidente di Enel Green Power, Francesco Starace.- Questa operazione si inquadra nella nostra volontà di forte espansione nel settore delle fonti rinnovabili, dove già siamo leader mondiali con una produzione di 17,2 miliardi di chilowattora nel 2008 da idro-fluente, eolico, solare e geotermico. Puntiamo a diventare l'operatore leader nelle rinnovabili anche sul mercato greco, con un portafoglio di impianti ben bilanciato e l'applicazione delle più avanzate tecnologie. Questi progetti rappresentano l'inizio di una serie di importanti investimenti in Grecia”.

Enel Green Power gestisce attualmente oltre 500 impianti operativi idro-fluenti, eolici, solari, geotermici e da biomasse -  per una capacità installata di 4.500 MW -  in 13 paesi in Europa, Nord America e America Latina.

Generale | luglio, 13 2009

1617408-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD