INTESA SANPAOLO ED ENEL.SI INSIEME PER LA PROMOZIONE DEL FOTOVOLTAICO: AL VIA SOLUZIONI FINANZIARIE INNOVATIVE PER LA REALIZZAZIONE DI IMPIANTI DA FONTI RINNOVABILI

Published on giovedì, 9 luglio 2009

Roma, 9 luglio 2009 – Intesa Sanpaolo ed Enel.si, la Società di Enel Green Power leader nell’installazione di impianti da fonti rinnovabili, hanno firmato un accordo che consente a famiglie e imprese di ottenere finanziamenti agevolati per l’acquisto e l’installazione di impianti fotovoltaici. Obiettivo dell’accordo è promuovere, attraverso strumenti finanziari dedicati, la realizzazione di impianti per la produzione di energia elettrica da fonte solare, che potranno beneficiare degli incentivi economici ventennali messi a disposizione dal GSE (Gestore del Servizio Elettrico) attraverso il “Conto Energia”, il meccanismo governativo per sviluppare il ricorso alle fonti rinnovabili e contribuire così alla riduzione delle emissioni di CO2, a cui possono accedere singoli cittadini, aziende pubbliche e private.

Enel.si, attraverso i suoi 450 installatori affiliati - professionisti e imprenditori qualificati che fanno parte di una rete in franchising - è in grado di provvedere alla realizzazione di impianti fotovoltaici “chiavi in mano” e a tutti gli adempimenti tecnici e amministrativi necessari, in particolare riguardo la presentazione delle domande per richiedere le tariffe incentivanti previste dal “Conto Energia” e il collegamento degli impianti alla rete di distribuzione.

Intesa Sanpaolo, tradizionalmente sensibile ai temi della sostenibilità ambientale e attiva nel supportare iniziative nell’ambito delle energie rinnovabili, ha messo a disposizione l’esperienza maturata nella predisposizione di soluzioni finanziarie personalizzate in funzione delle specifiche esigenze della clientela, realizzando finanziamenti ad hoc per gli investimenti in questo ambito (sia con formule tradizionali che di leasing), tutti compatibili con gli incentivi statali.

”Intesa Sanpaolo ha sempre sostenuto lo sviluppo delle energie rinnovabili attraverso la vasta gamma di servizi e finanziamenti messi a disposizione”. Ha dichiarato Giuseppe Castagna, responsabile della Direzione Corporate Relationship Management di Intesa Sanpaolo. “Per questo motivo la nostra Banca è stata la prima in Europa a ricevere il marchio “Sustenergy - Energia Sostenibile per l’Europa”, istituito dalla Commissione Europea. Un impegno rafforzato dall’accordo siglato con il Ministero dell’Ambiente italiano per intensificare la cooperazione in materia di risparmio energetico e promozione delle energie rinnovabili. Proseguendo su questa strada Intesa Sanpaolo ha voluto sottoscrivere l’accordo con Enel.si per agevolare ancor di più le imprese e le famiglie che intendono investire e utilizzare le opportunità che il settore dell’energia pulita e del controllo delle emissioni rappresenta“.

“La domanda di impianti fotovoltaici nel nostro Paese è cresciuta enormemente, grazie anche al sistema di incentivi statali che premiano la sensibilità ambientale sempre più diffusa tra i cittadini italiani. Come Enel.si partecipiamo a questo sviluppo mettendo a disposizione dei clienti il nostro know how acquisito in anni di attività nel settore delle fonti rinnovabili e del risparmio energetico – sottolinea Ingmar Wilhelm, Responsabile di Enel.si e dell’Area Sviluppo Italia di Enel Green Power. Con questo accordo, che siamo lieti di aver raggiunto con un primario istituto bancario come Intesa Sanpaolo, aiutiamo i nostri clienti, sia famiglie che imprese, a realizzare un proprio impianto fotovoltaico, superando difficoltà tecniche, burocratiche e finanziarie. A rendere la nostra offerta ancor più interessante, una serie di servizi aggiuntivi che vanno dal sopralluogo per l’installazione dell’impianto, alla predisposizione del preventivo, entrambi gratuiti, dall’assistenza per la redazione della domanda al GSE per accedere agli incentivi del Conto energia, al check up gratuito a un anno dall’installazione ”.

Generale | luglio, 09 2009

1617177-1_PDF-1.pdf

PDF (0.05MB)DOWNLOAD